Come eliminare l'odore di bruciato dal microonde: ricette e consigli per la casa

 Come eliminare l'odore di bruciato dal microonde: ricette e consigli per la casa

William Nelson

I popcorn sono rimasti nel microonde più a lungo del dovuto e quando ve ne siete accorti era troppo tardi: il microonde puzzava di bruciato. Cosa fare ora?

Guarda anche: Gli aeroporti più grandi del mondo: la Top 20 per dimensioni e numero di passeggeri

Alcune ricette fatte in casa funzionano molto bene e con poco sforzo si può eliminare l'odore di bruciato dal microonde che, diciamolo, non compare solo a causa dei popcorn, anche altri alimenti possono finire per bruciare all'interno dell'apparecchio.

Ma se volete sapere quali sono queste ricette magiche, continuate a seguire questo post con noi.

Ricette e consigli fatti in casa per eliminare l'odore di bruciato dal microonde

Guarda anche: Come piantare l'origano: scopri come curarlo, i benefici e i consigli essenziali

1. acqua con limone

Il limone è già una vecchia conoscenza in molte ricette di pulizia fatte in casa, ma forse non sapete che è anche un ottimo alleato per eliminare i cattivi odori, compreso quello di bruciato. Questo perché il limone contiene potenti sostanze pulenti e disinfettanti, come il limonene, ad esempio. Il limonene è un ottimo battericida, fungicida, insetticida e sgrassante. Cioè, oltre a eliminare ilIl limone lascia comunque il microonde pulito e disinfettato.

Ma come eliminare l'odore di bruciato nel microonde usando il limone? La ricetta è semplice, ma per garantire il risultato sperato è necessario seguire i passaggi. Scrivete come dovete fare:

  • In una ciotola di vetro aggiungere circa 200 ml di acqua e il succo di un limone.
  • Mettere questa miscela nel microonde per circa tre minuti o fino a quando non si nota che l'acqua bolle, utilizzando l'impostazione di alta potenza dell'apparecchio.
  • Spegnere l'apparecchio, ma non aprirlo: questa è la chiave per far funzionare la ricetta. Il vapore creato dall'ebollizione dell'acqua di limone deve rimanere all'interno del microonde per almeno 5 minuti: questo garantirà l'eliminazione degli odori.
  • Trascorso questo tempo, aprire lo sportello del microonde, rimuovere la ciotola e terminare il processo di pulizia con un panno inumidito solo con acqua. Cogliere l'occasione per rimuovere i residui di cibo o le macchie all'interno dell'apparecchio.

Tutto qui!

2. aceto

L'aceto è un altro grande amico per eliminare i cattivi odori. La logica è la stessa: l'acidità dell'aceto provoca la stessa azione sgrassante e disinfettante del limone.

Ecco come rimuovere l'odore di bruciato dal microonde utilizzando l'aceto:

  • Mescolare una parte di aceto a una parte di acqua in una ciotola di vetro.
  • Mettere il composto in microonde per circa tre minuti o finché non si nota che l'acqua bolle.
  • Spegnere l'apparecchio, ma non aprire il microonde. Come per la pulizia al limone, il vapore di aceto e acqua eliminerà l'odore di bruciato. Lasciare l'apparecchio chiuso per circa cinque minuti.
  • Aprire il microonde dopo questo tempo e completare la pulizia strofinando con un panno inumidito con acqua.
  • Per migliorare la miscela, si può scegliere di aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio.

3. polvere di caffè

Il caffè è universalmente noto come neutralizzatore di odori e profumi, e non c'è da stupirsi che ogni profumeria abbia un vasetto di chicchi di caffè da far annusare ai clienti tra un campione di profumo e l'altro.

Ma come può funzionare la polvere di caffè per eliminare l'odore di bruciato dal microonde? In modo molto simile alle due ricette precedenti, guardate il passo per passo:

  • In una ciotola di vetro, mescolare due cucchiai rasi di polvere di caffè con circa una tazza d'acqua (circa 240 ml).
  • Quindi, mettere questo composto nel microonde ad alta potenza per circa 3 minuti o finché non si nota il processo di ebollizione.
  • Spegnere l'apparecchio e, come nei suggerimenti precedenti, attendere circa 5 minuti prima di aprire il microonde.
  • Il vapore del caffè aiuta a rimuovere gli odori e a lasciare la casa profumata, mascherando il cattivo odore.

4. cannella

Che ne dite di puntare sulla cannella per eliminare l'odore di bruciato dal microonde? La cannella non ha le stesse proprietà di pulizia e rimozione degli odori delle ricette precedenti, ma è comunque efficace e aiuta soprattutto a mascherare il cattivo odore. Ecco come fare:

  • Mettere due o tre pezzetti di stecca di cannella in una ciotola d'acqua e cuocere in microonde ad alta potenza per circa tre minuti o fino all'ebollizione.
  • Spegnere l'apparecchio e lasciare la miscela all'interno in modo che il vapore continui a fare il suo lavoro.
  • Per rendere il microonde e la casa ancora più profumati, provate ad aggiungere delle scorze d'arancia.

5. bicarbonato di sodio

Infine, potete ancora puntare sul buon vecchio bicarbonato di sodio. Questa polvere bianca è la salvezza di molti lavori domestici e può anche aiutarvi a eliminare l'odore di bruciato dal microonde. La ricetta qui non potrebbe essere più semplice, dateci un'occhiata:

Mettete due cucchiai pieni di bicarbonato di sodio in una piccola ciotola e lasciatela nel microonde per tutta la notte. Tutto qui! Non c'è bisogno di accendere l'apparecchio, niente, basta lasciare il contenitore con il bicarbonato di sodio nel microonde. Il giorno dopo, tiratelo fuori: è pronto!

Cura e qualche altro consiglio per eliminare l'odore dal microonde

  • Utilizzare solo contenitori di vetro adatti al microonde.
  • Non utilizzate contenitori di plastica: il riscaldamento della plastica provoca il rilascio di sostanze tossiche.
  • Non inserire utensili metallici nel microonde.
  • Non riutilizzare la miscela utilizzata nel processo di pulizia, ma gettarla via.
  • Se l'odore persiste, provate a cuocere nel microonde alcuni alimenti dall'odore intenso, come formaggio, pancetta e burro. Tuttavia, l'odore di questi alimenti potrebbe permeare anche l'apparecchio e la cucina.
  • Quando si pulisce, cercare di utilizzare spugne pulite per evitare di contaminare l'interno dell'apparecchio con i batteri.
  • Appena terminata la preparazione dei cibi, lasciare aperto lo sportello del microonde per favorire l'eliminazione degli odori.
  • Utilizzate sempre il microonde alla potenza giusta per il tipo di alimento che state cucinando: una potenza troppo elevata finirà inevitabilmente per bruciare gli alimenti a cottura rapida.
  • Alimenti come il cioccolato, ad esempio, devono essere mescolati durante il processo di riscaldamento nel microonde. A tal fine, interrompere il ciclo di riscaldamento dell'apparecchio, rimuovere l'alimento, mescolare e tornare a completare il processo.
  • Cercate di rimanere nelle vicinanze durante il processo di cottura o di riscaldamento, in modo da ridurre le possibilità di dimenticare il cibo all'interno dell'apparecchio.
  • Portate il vostro microonde in assistenza se notate che si surriscalda: oltre a ostacolare il processo di preparazione dei cibi, un microonde malfunzionante può mettere a rischio la vostra salute, poiché la dispersione di radiazioni è dannosa per il corpo umano.

Ora non resta che eliminare l'odore di bruciato dal microonde e prendere tutte le precauzioni possibili per evitare che si ripresenti.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.