Come realizzare un pompon di lana: scoprite i 4 modi e i consigli essenziali

 Come realizzare un pompon di lana: scoprite i 4 modi e i consigli essenziali

William Nelson

I pompon di lana sono molto diffusi nelle decorazioni natalizie e anche negli abiti invernali, danno un tocco decorativo e diverso al luogo in cui vengono applicati e sono molto facili da realizzare.

Di solito, nel caso dell'abbigliamento, è comune trovarli su berretti e vestiti di lana per bambini, ma anche gli adulti possono contare sui pompon per decorare i loro abiti.

Un tempo questa tecnica era molto utilizzata dalle nonne, che lavoravano a maglia per i loro nipoti; oggi è considerata parte dell'artigianato e può essere eseguita da chiunque sia disposto a imparare.

Come realizzare un pompon di lana

Scoprite ora come realizzare i pompon di lana:

Materiali necessari

Scoprite i materiali necessari per iniziare a realizzare pompon di lana:

Per realizzare uno o più pompon di lana sono necessari

  • Lana a scelta;
  • Stringa;
  • Forbici;
  • Oggetto scelto per realizzare il pompon: forchetta, rotolo di carta igienica, stampo per pompon.

Suggerimento: per i pompon più piccoli, utilizzare un paio di forbici più sottili, mentre per quelli più grandi utilizzare le forbici da cucito.

Lo spago non è un materiale obbligatorio per la realizzazione dei pompon, ma l'idea è che faciliti il fissaggio del rotolo di lana, rendendolo più solido e compatto al momento del taglio.

Tuttavia, nulla vieta di utilizzare un pezzo di filo di lana per fissare il centro del pompon.

Come fare i pompon di lana

1. con la forchetta

La forchetta è un ottimo alleato per chi vuole realizzare pompon più piccoli. La tecnica è super facile e pratica da realizzare.

Per prima cosa, avvolgete una buona quantità di lana sui rebbi della forchetta. Pensate a quanto volete che il pompon sia soffice e paffuto, ma in generale avvolgerete un bel po' di filo.

Poi prendete un altro pezzo di spago, che non deve essere molto grande, ma sufficiente per passare attraverso i rebbi della forchetta e annodate la quantità di spago che avete avvolto intorno ad essa, proprio al centro.

Guarda anche: Festa di fidanzamento semplice: ecco 60 idee creative e come organizzarla

Stringere bene e fare un nodo in modo che il filo non si stacchi. Fare un nuovo nodo con la posata capovolta e poi togliere la lana dalla forchetta.

Con l'aiuto delle forbici, tagliare i lati dei fili che erano avvolti intorno alla forchetta, quindi tagliare le estremità del pompon nella misura desiderata.

Sebbene questa sia una tecnica pratica, c'è il rischio di ferirsi le dita se la forchetta scivola dalle mani e di produrre un solo formato di pom-pom.

Guardate il video passo passo per realizzare un mini pompon:

Guarda questo video su YouTube

2. con rotolo di carta igienica

Ideale per i pompon più grandi, utilizza due rotoli di carta igienica vuoti.

Per realizzare il pompon, basta avvolgere la lana di vostra scelta intorno a due rotoli di carta igienica, facendo diversi giri fino a ottenere un rotolo di lana pieno.

Tagliare un pezzo di spago e farlo passare attraverso l'incontro tra i due rulli. Rimuovere i rulli con attenzione. Stringere bene e fare un nodo, per garantire che i fili del pompon non si stacchino in seguito.

Utilizzare le forbici per tagliare i lati e dare vita al pompon.

La tecnica è abbastanza pratica, ma potrebbe essere necessario cambiare i rotoli di carta igienica perché si accartocciano.

3. con le mani

Per realizzare un pompon di lana si possono usare anche le mani, avvolgendo una buona quantità di lana intorno a due o tre dita della mano che non si usa spesso (i destrimani dovrebbero farlo sulla mano sinistra e i mancini sulla mano destra).

Infilare un pezzo di spago tra le dita e legarlo ai fili arricciati, quindi tirarlo fuori dalle dita e fare un nodo stretto.

Poi prendete le forbici e iniziate a tagliare i lati in modo che il pompon sia pronto.

È la tecnica più adatta quando si ha bisogno di pochi pompon, perché si rischia di ferirsi le dita. È anche la tecnica più economica, perché si usano solo lana e forbici.

4. con stampo

In questa tecnica si può utilizzare uno stampo di cartone o uno stampo già pronto per i pompon. Il modo di realizzarli è lo stesso.

Avvolgere la lana intorno allo stampo e poi infilare un pezzo di filo per fissare il centro. Stringere bene e fare un nodo. Rimuovere lo stampo e tagliare i lati del pompon.

Se l'idea è quella di utilizzare uno stampo di cartone, dovrete lavorare molto per livellare le estremità del pompon, con conseguente spreco di lana. Inoltre, potreste dover cambiare lo stampo di tanto in tanto, poiché tende a raggrinzirsi e a perdere la sua utilità con l'uso.

Video passo passo per realizzare il pompon

//www.youtube.com/watch?v=STQuj0Cqf6I

Cosa si può fare con i pompon?

Anche se i vestiti invernali sono famosi per l'uso dei pompon, si possono fare molte altre cose con essi:

1. moda

La moda è più legata all'abbigliamento: si possono mettere i pompon in cima ai cappelli, sulle sciarpe e persino come abbellimento sui poncho e su altri capi di lana.

Fascette per capelli, braccialetti e persino penne possono essere caratterizzati da pom-pom.

Guarda anche: Come piantare il coriandolo: benefici, consigli e cure

2. decorazione

Nella decorazione, i pompon possono comparire come dettagli sui vasi di piante artificiali, come dettagli sulle tende della casa e persino come accessorio per il confezionamento.

Segnalibro, fermagli alla moda e parte dei dettagli della decorazione della stanza dei bambini possono anche avere i pompon come alleati.

3. giocattoli

Le bambole possono ricevere un tocco speciale con i pompon, che possono essere aggiunti come dettagli ai loro vestiti e persino ai loro capelli.

È anche possibile creare accessori, come braccialetti, cerchietti e persino fermagli per capelli. L'idea è quella di rendere le bambole più belle e incoraggiare i bambini a creare i propri accessori.

4. Decorazioni natalizie

Avete mai pensato a quanto sarebbe bello creare il vostro albero di Natale decorato con i pompon? Perché possono essere utilizzati anche come parte delle decorazioni natalizie, sostituendo le palline di Natale e fungendo persino da accessori per le confezioni regalo.

Anche i festoni posti alle finestre di casa o sull'albero di Natale possono essere realizzati in pompon. In questo modo potrete dare un tocco diverso alle vostre decorazioni natalizie, risparmiando comunque!

Ora che sapete come fare i pompon e dove potete usarli, che ne dite di iniziare oggi?

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.