Cucina colorata: 90 sorprendenti ispirazioni di decorazione

 Cucina colorata: 90 sorprendenti ispirazioni di decorazione

William Nelson

Se state sospirando su quei bellissimi progetti di cucine colorate, ma quando si tratta di applicare questa idea a casa vostra siete pieni di dubbi, allora questo post è fatto per voi. Oggi scoprirete finalmente come assemblare una cucina colorata, dalla più stravagante alla più discreta. seguite:

Cucina colorata, ma solo nei dettagli

Le cucine colorate rallegrano la casa e sono luoghi ideali per ospitare amici e parenti. Ma se si preferisce qualcosa di più discreto, senza troppi fronzoli, si può scegliere di usare i colori solo nei dettagli. Questa è persino una tendenza nei progetti di interior design attuali.

Il consiglio, in questo caso, è quello di utilizzare colori chiari e neutri sulle superfici più grandi, come pavimenti, soffitto, pavimento e grandi armadi. I colori vivaci sono per gli utensili, come pentole, bicchieri e altri piatti che avete. Cogliete l'occasione per organizzarli in nicchie, così oltre al colore garantirete comunque un tocco in più nella decorazione.

Anche le lampade, i vasi per le piante, le maniglie, le sedie e altri tipi di oggetti decorativi possono ricevere dosi equilibrate di colore. Vale anche la pena di puntare su un rivestimento colorato o a fantasia su una sola striscia di parete, come ad esempio il piano del lavandino.

Quando si tratta di combinarli, il consiglio è quello di scegliere un colore principale, ad esempio il blu, e di formare le combinazioni a partire da esso. Fondamentalmente, ci sono tre modi per fare questa combinazione: con colori complementari, analoghi o tono su tono. La prima opzione si basa sui colori che si trovano sul lato opposto della ruota dei colori, come il giallo e il blu o il verde e il viola. I colori analoghi sono i colori che sono uguali.Infine, il tono su tono, che come suggerisce il nome è la combinazione di diverse tonalità dello stesso colore, dalla più chiara alla più scura.

Cucina colorata, tutta colorata!

Ora, se proprio volete il colore, non preoccupatevi, potete usare e abusare della gioia del colore ovunque nella vostra cucina. Solo qualche consiglio per evitare di sovraccaricare la stanza e il gioco è fatto: la vostra cucina colorata uscirà finalmente dalla carta.

Il primo passo per avere una cucina colorata è fare in modo che i colori compaiano anche sulle grandi superfici, come le pareti, i mobili, i pavimenti e persino il soffitto. Definite quali saranno questi colori, basandovi sullo stesso suggerimento suggerito nell'argomento precedente: optate cioè per la combinazione di colori complementari, analoghi o tono su tono.

Un consiglio è quello di non utilizzare più di tre colori per comporre questa zona più ampia della cucina. Dopo aver definito il tipo di abbinamento e i colori da utilizzare, iniziate a pensare ai dettagli, dopo tutto la cucina sarà colorata. E il consiglio per i dettagli della cucina tutta colorata è quello di utilizzare i sottotoni dei colori principali, in modo da non sovraccaricare l'ambiente.

Guarda anche: cucina pianificata, piccola cucina pianificata, piccola cucina americana.

Per porre fine a qualsiasi dubbio o resistenza all'aggiunta di colore alla vostra cucina, abbiamo raccolto una selezione speciale di cucine colorate. Lasciatevi ispirare da queste idee creative, consigli e suggerimenti:

Immagine 1 - Cucina pulita con mobile colorato

Immagine 2 - La cucina con sfondo bianco ha optato per il tono su tono dei colori rosa e blu.

Immagine 3 - Cucina con mobile blu e piastrelle decorative

Immagine 4 - Stile Mondrian: l'uso dei colori in questa cucina sembra una reinterpretazione di uno dei famosi quadri astratti dell'artista.

Immagine 5 - Continuando con le cucine artistiche, solo che qui l'influenza è quella dell'espressionismo astratto del pittore nordamericano Jackson Pollock.

Immagine 6 - Cucina con piano di lavoro rosa

Immagine 7 - Che ne dite di portare il colore in cucina utilizzando le piastrelle portoghesi? Nell'immagine, il classico blu è abbinato al colore complementare rosso.

Immagine 8 - Anche tessuti, adesivi e carta da parati sono ammessi per creare colore in cucina; basta fare attenzione a non mettere il materiale su pareti umide.

Immagine 9 - La cucina allungata con mobili in legno ha optato per un rivestimento in stile rétro; si noti che altre dosi di colore sono presenti negli elettrodomestici e negli oggetti sul bancone.

Immagine 10 - Cucina di colore diverso con armadio giallo

Immagine 11 - Senza paura di osare, questa cucina lascia che sia il giallo a regnare nell'ambiente; alla base, però, ci sono il bianco e i colori del legno.

Immagine 12 - Colorata e delicata: in questa cucina, la base bianca permette alle diverse tonalità di rosa di risaltare, mentre il giallo sembra completare il rosa.

Immagine 13 - Avete mai pensato di provare la combinazione verde e viola?

Immagine 14 - Colorati sì, ma con moderazione

Immagine 15 - Ecco di nuovo Mondrian, ma questa volta non si tratta di una reinterpretazione, né di un'influenza, bensì del dipinto stesso trasferito sugli armadi!

Immagine 16 - Cucina con armadietti gialli e frigorifero arancione

Guarda anche: Tipi di chiodi: conoscere i principali e le loro applicazioni

Immagine 17 - È possibile ottenere un effetto colorato e neutro allo stesso tempo? Date un'occhiata al progetto qui sotto; il consiglio è di utilizzare le tonalità del blu per creare questo effetto.

Immagine 18 - Cucina con piastrelle e armadietti verdi

Immagine 19 - Parete rosa e armadio blu: l'accostamento di colori complementari in toni più sobri è il trucco dell'equilibrio visivo in questa cucina.

Immagine 20 - Blu, blu, blu! Quale tonalità preferite?

Immagine 21 - L'abbinamento giallo-legno è una certezza: sceglietelo senza paura di essere contenti.

Immagine 22A - Ecco un esempio di combinazione di colori analoga a cui ispirarsi: rosso e arancione.

Immagine 22B - Si noti che anche gli elettrodomestici si sono uniti alla danza e hanno ricevuto lo stesso colore dei mobili.

Immagine 23 - L'ispirazione per questa cucina è stata la tavolozza dei colori di Pantone, l'azienda leader mondiale del colore che definisce il sistema cromatico standard e attuale.

Immagine 24 - Le piastrelle astratte in gres porcellanato liquido sono responsabili dei colori di questa cucina.

Immagine 25 - Ricordate i tocchi di colore? In questa cucina, la proposta era proprio questa e l'ispirazione erano i piccoli pezzi da assemblare.

Immagine 26 - Blu, giallo e nero: la combinazione ideale per chi cerca una cucina moderna e colorata.

Immagine 27 - Le cucine colorate non sono solo colori vivaci: anche le tonalità pastello fanno parte di questa proposta.

Immagine 28 - E cosa ne pensate della scelta di utilizzare solo colori primari in cucina?

Immagine 29 - Questa cucina alterna toni blu e verdi, analoghi tra loro.

Immagine 30 - Sul pavimento in bianco e nero, i toni complementari del giallo e del blu mostrano tutto il loro potenziale decorativo.

Immagine 31 - Combinazione di colori analoghi per creare una cucina delicata e accogliente.

Immagine 32 - Tra il giallo e il verde un po' di grigio per rafforzare la neutralità del bianco.

Immagine 33 - Un mobile bianco con accenti rossi e gialli: un modo semplice per aggiungere colore alla cucina per chi ha paura di esagerare.

Immagine 34 - Il blu bambino negli armadi

Immagine 35 - In questa cucina si mescolano diversi colori, ma è il blu a spiccare.

Immagine 36 - Una cucina semplice, con sfondo bianco e che ha scelto di usare il colore solo nei dettagli.

Immagine 37 - È possibile rendere una sola parte della cucina di un colore più intenso? Certo, guardate l'esempio nell'immagine.

Immagine 38 - Il verde è il colore di questa cucina e si ritrova nell'ispirazione botanica presente nelle foglie dell'adesivo.

Immagine 39 - Mescolate un colore vivace con una stampa di tendenza, come in questa immagine, dove il grigio Chevron si abbina perfettamente al giallo dei mobili e della parete.

Immagine 40 - E che ne pensate di mescolare il rosa con i toni metallici? Per completare la proposta cromatica, un po' di blu sul soffitto.

Immagine 41 - Cambiate il colore del mobile per ottenere una tonalità vivace!

Immagine 42 - Se non fosse per i dettagli colorati, questa cucina non esisterebbe nemmeno, tanto è bianca.

Immagine 43 - Una semplice pittura con il vostro colore preferito cambia l'intero look.

Immagine 44 - Giocate con i colori, le forme geometriche e le piastrelle per una cucina colorata e allegra!

Immagine 45 - Per enfatizzare i toni neutri della cucina, dipingete la parete della stanza!

Immagine 46 - Ricordate il consiglio di scegliere tre colori per comporre la cucina? Il suggerimento è stato seguito in questo caso, notate che il blu predomina, mentre il verde e l'arancione colorano aree più piccole.

Immagine 47 - Una cucina vivace e piena di energia grazie alla combinazione di arancione e rosso.

Immagine 48 - Le sedie abbinate al colore della falegnameria sono armoniose e bellissime

Immagine 49A - Per una cucina in stile retrò, investite in colori pastello.

Immagine 49B - Per creare un contrasto, scegliere un pezzo, un mobile o un elettrodomestico che riceva il colore più forte.

Immagine 50 - Un duo di colori che crea una combinazione perfetta!

Immagine 51 - Un tocco di colore e di eleganza!

Immagine 52 - Cucina tropicale

Immagine 53 - Cucina dai toni tenui

Immagine 54 - Piano di lavoro con triangoli colorati

Immagine 55 - Lo sfondo classico in bianco e nero è contrastato dai dettagli colorati di pezzi come il tappeto e le stoviglie sugli scaffali.

Immagine 56 - Un punto di luce e di colore in cucina

Immagine 57 - Cucina con mobili verdi

Immagine 58 - Volete una cucina calda e accogliente? Scegliete il giallo e il legno.

Immagine 59 - In questa cucina il blu è presente anche sul soffitto, ma è il piano di lavoro verde avocado a spiccare.

Immagine 60 - Un altro suggerimento per chi vuole colore, ma non troppo: finiture rosse su un armadio bianco.

Immagine 61 - Scaffali colorati si estendono per tutta la cucina

Immagine 62 - Cucina in stile retrò

Guarda anche: Lampadario da cucina: scopri come sceglierlo e ispirazioni sorprendenti

Immagine 63 - Piastrelle colorate per ravvivare la stanza

Immagine 64A - Il rosa e il giallo sono di puro stile e risultano ancora più interessanti se abbinati al nero.

Immagine 64B - Si noti che la stessa cucina, ma vista da un'altra angolazione, appare completamente diversa senza la presenza del giallo.

Immagine 65 - Cucina con arredamento navy

Immagine 66 - I colori vivaci si fondono in questo progetto di cucina

Immagine 67 - Cucina con toni rosa

Immagine 68 - Un modo per cambiare i colori della cucina senza dover cambiare continuamente gli armadietti è quello di optare per le tecniche di rivestimento, con adesivi, carta o tessuto.

Immagine 69 - Cucina con un tocco di blu

Immagine 70 - Il frigorifero retrò e il mobile laccato blu conferiscono originalità a questa cucina

Immagine 71 - Bianco, legno chiaro e solo due porte colorate.

Immagine 72 - Le piastrelle colorate possono coprire l'area del piano di lavoro

Immagine 73 - Per rompere la sobrietà degli esagoni di toni neutri solo un tono di giallo acceso come quello del bancone e del mixer.

Immagine 74 - Verde da un lato e arancione dall'altro; colori complementari combinati in modo diverso.

Immagine 75 - Tre tonalità di blu e un tocco di giallo.

Immagine 76 - Cucina con armadietti blu bic

Immagine 77 - La parete a lavagna rende l'ambiente stimolante

Immagine 78 - Rivestire la parete della cucina con piastrelle colorate

Immagine 79 - Cucina con un tocco di lilla sui mobili

Immagine 80 - Colorato, allegro e moderno.

Immagine 81 - In questa spaziosa cucina si è scelto di utilizzare il colore solo nei dettagli.

Immagine 82 - Una cucina tropicale: per ottenere questo effetto investite in un colore caldo per l'area più ampia, in questo caso è il giallo del mobile, e in adesivi con stampe del tema; vale la pena anche puntare su un giardino aereo.

Immagine 83 - Ogni porta è di un colore diverso, mentre gli alti soffitti dipinti di bianco contribuiscono ad alleggerire visivamente la cucina.

Immagine 84 - In questa cucina, il tono verde chiaro del mobile è stato abbinato a toni più vivaci come il blu e il rosso.

Immagine 85 - Verde e blu: uno sugli armadi e l'altro sulla parete.

Immagine 86 - Colori opachi o lucidi: ogni finitura conferisce alla cucina un aspetto diverso.

Immagine 87 - Per una cucina pulita basta un adesivo colorato.

Immagine 88 - Delicato, moderno e leggermente romantico: ottenete questo effetto mescolando le tonalità del rosa, del bianco e del nero.

Immagine 89 - Bianco nella parte superiore e blu-verde nella parte inferiore della cucina: colore e neutralità nello stesso progetto.

Immagine 90 - Se preferite, i colori possono essere presenti solo sul pavimento; in questa cucina il pavimento è un vero e proprio arcobaleno.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.