Colori freddi: cosa sono, significato e idee di arredamento

 Colori freddi: cosa sono, significato e idee di arredamento

William Nelson

È innegabile che i colori trasmettano sensazioni diverse, ma esistono due gruppi speciali che sintetizzano questi effetti: i colori caldi e i colori freddi. Tutti i colori e le loro sfumature possono essere classificati in questi due gruppi, ad eccezione dei colori neutri.

Chiunque voglia decorare la propria casa cerca di armonizzare colori e texture per creare ambienti caldi e accoglienti, e i colori sono i principali responsabili di questi effetti.

Provate a entrare in una stanza decorata di rosso e poi nella stessa stanza, ma questa volta decorata di blu: vi renderete conto in modo chiaro ed evidente della differenza sensoriale, non solo visiva.

Ma quali sono i colori freddi e quali quelli caldi?

All'interno della ruota dei colori, i colori freddi sono rappresentati dal blu, dal verde e dal viola, mentre il rosso, il giallo e l'arancione sono noti come colori caldi. Tra i colori freddi, possiamo considerare il blu come la "madre" di tutti gli altri, in quanto è l'unico colore freddo primario che esiste, dando origine a tutti gli altri.

E come possono i colori freddi influire sull'arredamento?

I colori freddi sono noti per il loro effetto calmante, distensivo e rilassante. Questi colori hanno anche il "potere" di espandere la stanza, facendola sembrare più grande di quanto non sia in realtà.

Se si è consapevoli di questi piccoli dettagli cromatici, si può usare il colore a proprio vantaggio e creare ambienti non solo belli, ma anche funzionali e sensoriali.

Ad esempio, il blu può essere utilizzato per ampliare visivamente una stanza piccola, mentre il verde può essere applicato in un ambiente in cui l'idea è quella di rilassarsi e riposare.

Ma attenzione all'uso eccessivo di colori freddi, che possono rendere gli ambienti impersonali e troppo freddi.

Ecco le caratteristiche principali di ciascuno dei colori freddi:

Blu

Il blu, insieme al giallo e al rosso, forma il trio dei colori primari. È dalla miscela di blu e giallo che nasce il verde, mentre dalla combinazione di blu e rosso si ottiene il viola. In altre parole, gli altri colori freddi dello spettro hanno un legame diretto con il blu.

Il blu è il colore del cielo, del mare, dell'acqua ed è il colore associato al riposo e al relax, dopotutto basta una giornata di cielo blu per far sembrare tutto migliore, no?

Ma il blu ha anche interessanti effetti fisici: il colore può abbassare la pressione sanguigna e rallentare la frequenza cardiaca, quindi può essere una buona scelta per le persone stressate, agitate e nervose.

Il blu è un colore ideale per le camere da letto, sia che si tratti di una camera di coppia, di una camera per bambini o di una camera per neonati, in quanto il colore rilassa e induce un sonno tranquillo.

Tuttavia, non bisogna esagerare nell'uso del colore, che può rendere l'ambiente triste, malinconico e freddo. Le persone depresse dovrebbero anche evitare di usare il blu nelle decorazioni.

Verde

Il verde è il colore della natura, di ciò che proviene dalla terra e di ciò che è naturale, è un colore confortante e capace di riequilibrare le emozioni, rimettendo tutto in ordine. Le tonalità del verde variano molto, da quelle più fredde a quelle più vicine alla tavolozza dei colori caldi, dove la presenza del giallo diventa dominante sul blu.

Il verde non è un colore molto comune nella decorazione, ma può essere una piacevole sorpresa se usato correttamente in combinazione con altri colori, soprattutto con toni terrosi o lignei che garantiscono una maggiore vicinanza alla natura.

Il verde è uno dei pochi colori, forse l'unico, che non ha "controindicazioni" e può essere usato liberamente, senza paura di essere felici.

Viola

Infine, il viola, uno dei colori più enigmatici e misteriosi che esistano. Il mix di blu e rosso provoca forti sensazioni in chi lo osserva e difficilmente il colore passerà inosservato. Vi piace essere notati e sarete notati, non abbiate dubbi.

L'uso del viola nell'arredamento richiede una certa dose di audacia, soprattutto su superfici ampie come le pareti, i pavimenti o i mobili più grandi come i mobili della cucina e i divani, ma se avete la personalità necessaria per far risaltare questo colore, sceglietelo senza timore.

Per renderlo più sottile, armonizzatelo con il bianco. Se invece volete fare scalpore, investite nella combinazione forte e aggressiva del viola con il nero.

Guarda anche: Runner da tavolo all'uncinetto: idee attuali da cui trarre ispirazione

Indipendentemente dal colore freddo scelto per la decorazione, sappiate che il buon senso e la moderazione sono sempre ben accetti, in modo da garantire ambienti confortevoli, accoglienti e molto ben decorati. Ma non termineremo questo post senza prima avervi mostrato bellissime ispirazioni di ambienti decorati con colori freddi. Venite a vedere con noi, poi iniziate a pensare al vostro:

01. cucina verde, ma senza essere fredda; come ottenere questo risultato? Usate una tonalità agrumata.

02 - I tocchi di verde in questa camera da letto bianca e pulita sono nella biancheria da letto e nelle piante in vaso; tutto molto ben bilanciato.

03. Il verde, quasi grigio, è stato incorporato nelle pareti di questa stanza, portando quiete e tranquillità.

04 - In questo bagno, sono le diverse tonalità di blu a risaltare.

05 - La porta e la parete blu forniscono il necessario contrasto con l'arredamento dai toni neutri.

06 - Blu e grigio, una combinazione fredda, ma che nella giusta proporzione rende l'ambiente armonioso.

07 - Il bagno verde ha ricevuto una spinta speciale con il rivestimento di foglie nell'area della doccia, che ha ulteriormente rafforzato l'atmosfera "naturale".

08 - Puro comfort e tranquillità su questo balcone dipinto di blu e bianco e inondato di luce solare.

09 - Oltre a essere cool, il blu ha anche un piede nella neutralità.

10. Il verde avocado si sposa bene con il grigio del pavimento e delle pareti.

11. moderno, fresco e pieno di personalità: ecco cosa trasmette il viola.

12 - Per chi preferisce stare in una zona più confortevole, puntate su un discreto divano verde e, per divertimento, gettatevi sopra dei cuscini viola.

13 - Vi piace il blu? Perché non creare un'intera cucina in questo colore?

14 - In questa camera da letto matrimoniale si è optato per una tonalità di blu chiara e tenue, che difficilmente risalta sull'arredamento bianco.

15 - Qui, invece, anche se il blu è tenue, mostra forza e personalità.

16 Per un arredamento più raffinato, investite in tonalità chiuse di blu, come il petrolio e il navy, soprattutto se abbinate al bianco.

17 - Nella camera dei ragazzi il blu è comune, ma si può optare per una tonalità meno usuale, come il navy.

18 - Che ne dite di mescolare un po' di rosa con il blu?

19. sulla parete blu, una tenda di velluto blu... è troppo per voi?

20 - Che ne dite di una camera da letto tutta viola? Osereste?

21 - In questo bagno, il verde è discreto, ma svolge comunque la funzione di sofisticare l'ambiente.

22 Le decorazioni moderne sono il volto dei colori freddi, con i quali funziona sempre.

23. un arredamento per far sentire la vostra presenza: viola, turchese e bianco; chi ha detto che il colore freddo è noioso?

24 Con i colori freddi si possono comunque creare decorazioni belle, moderne ed eleganti.

25 - Se il verde non è presente nella vernice delle pareti, può entrare nell'arredamento attraverso le piante, anche se non sono vere.

26 - Una cucina blu da ammirare e da cui lasciarsi ispirare.

27 - Volete creare un contrasto? Che ne dite di un blu piscina?

28 - In questo bagno sembra che tutto sia grigio, ma in realtà il colore più scuro è il verde.

29. Il verde conferisce sobrietà all'ambiente, ma allo stesso tempo è accogliente e tranquillo.

30 - Per mantenere la pulizia, una striscia di muro verde chiaro.

31. Ma se volete fare colpo, optate per un guardaroba completamente blu.

32 - Rendete il vostro guardaroba più affascinante con le maniglie dorate.

33 - Solo un po' di blu per spezzare il bianco del bagno.

34 - Viola in camera da letto sì, ma abbinato a tanto bianco, luce naturale e mobili dal design pulito e moderno.

35 - Il blu, soprattutto in questa tonalità, rappresenta lo stile retrò come nessun altro.

36. blu quasi viola o un viola quasi blu? Il fatto è che questo colore ha conferito un'aria glamour e raffinata al bagno, soprattutto grazie all'utilizzo della cornice dorata.

37 - Una stanza fatta per il relax.

38. blu: un colore moderno e classico allo stesso tempo.

39 - Non c'è niente di meglio delle tonalità di verde, comprese le piante, abbinate ai toni del legno per rendere la stanza accogliente e confortevole.

40. Il verde lussureggiante fa il paio con il muro di mattoni rustico.

41 - La transizione tra moderno e retrò è blu!

42 - Più che portare colore alle pareti, portate un'opera d'arte.

43 - Bella e delicata combinazione di toni freddi e caldi.

44 - Il blu non deve essere necessariamente sulle pareti, ma può comparire sui mobili principali della stanza, come il divano, e nei dettagli, come quadri, vasi e tappeti.

45 - Non basta essere moderni nel design, bisogna esserlo anche nell'uso del colore.

46 - Il blu vellutato della parete ha conferito un'atmosfera molto accogliente alla camera da letto della coppia; l'effetto è ulteriormente rafforzato dall'ingresso della luce naturale e dall'uso del bianco.

47 - Il giardino verticale entra nella decorazione portando non solo le piante, ma anche le varie tonalità di verde che offrono.

48 - Una sala da pranzo audace: pareti viola e un tappeto leopardato, non per tutti.

49. tutti verdi, ma molto delicati.

50 - La camera da letto di ispirazione industriale presenta una testiera verde oliva in contrasto con il grigio dominante.

51. blu, grigio e bianco: il trio preferito da chi cerca un arredamento moderno.

52 - Ma il blu può essere utilizzato anche in un arredamento pulito, basta scegliere un colore tenue e chiaro.

53 - Per far risaltare la vostra cucina, provate un piano di lavoro turchese.

54. pennellate di verde nella stanza grigia.

55 La freddezza e l'impersonalità sono lontane da questa stanza.

56. Il verde è il colore scelto per valorizzare la cucina.

57 - Blu e nero, una combinazione di grande effetto, ma senza essere stravagante.

58. colore lavanda per calmare la stanza del bambino.

Guarda anche: Pannolini ricamati: tipi, consigli per il corredino e 50 idee creative

59 La stanza bianca è stata incorniciata dalla striscia di parete blu; per creare un altro punto focale, sono stati inseriti sul tavolo due vasi di vetro verde.

60 Provate a mescolare gli stessi colori in stampe diverse.

61 In questa stanza stretta, il verde delle piante era sufficiente.

62. mentre quest'altro ha scelto di andare un po' oltre e ha portato il blu sul divano e sulla parete.

63 - In questo bagno, la zona doccia è stata piastrellata in blu, creando un bellissimo effetto di luce.

64 Quando meno è meglio.

65. due tonalità fredde e di stile che occupano lo stesso spazio, senza scontrarsi e senza egoismi.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.