Giochi per le feste di giugno: scoprite 30 opzioni diverse per animare la vostra festa

 Giochi per le feste di giugno: scoprite 30 opzioni diverse per animare la vostra festa

William Nelson

Qual è il vostro gioco preferito per la festa di giugno? La pesca, il lancio del barattolo, la posta elegante? Ce ne sono così tanti che è difficile scegliere.

Semplici, non richiedono quasi nulla e possono essere realizzati facilmente, senza bisogno di materiali molto elaborati. Alcuni possono anche essere preparati con materiali riciclabili, dando un bell'incentivo alla sostenibilità del pianeta.

E alla fine, tutti possono partecipare e divertirsi.

Allora andiamo a (ri)scoprire 30 giochi per feste di giugno per ravvivare la vostra arraiá, che ne dite? Potete iniziare a fare la cernita dei regali.

30 giugno giochi per feste

Guarda anche: Come curare la rosa del deserto: 9 consigli essenziali da seguire

1. pesca

La pesca è il classico gioco che non può mancare in una festa di giugno, semplice e divertente.

Per organizzare una battuta di pesca è necessaria una grande scatola di cartone o un altro grande contenitore in cui mettere i pesciolini.

Quindi, ritagliare dei pesciolini dal cartone (preferibilmente un cartone molto spesso che resista al gioco).

Segnate un numero su ogni pesciolino (può essere sul dorso o sulla coda). I numeri servono a indicare il regalo che il giocatore riceverà. Nella bocca di ogni pesciolino mettete un anello.

Una volta fatto questo, distribuite i pesciolini nella scatola con la sabbia. Create delle canne da pesca e mettete un filo di nylon con un amo all'estremità di ognuna.

L'obiettivo è quello di "catturare" il pesciolino e vincere il regalo desiderato.

2. tomba di latta

Il gioco della tomba lata è un altro classico che non può mancare nell'arraiá. L'obiettivo di questo gioco è abbattere il maggior numero possibile di lattine o tutte.

Per organizzare il gioco sono necessarie lattine (soda, mais, concentrato di pomodoro, cioccolato) che possono essere impilate. Più lattine ci sono, più il gioco diventa impegnativo.

Poi formate una piramide con loro, date a ogni giocatore una palla e aspettate di vedere chi rovescia il maggior numero di lattine.

È possibile inserire sabbia, chicchi di riso o fagioli all'interno dei barattoli per renderli più pesanti e aumentare il livello di difficoltà del gioco.

I regali possono essere distribuiti in base al numero di lattine rovesciate.

3. anelli

Anche il gioco dell'anello è molto tradizionale e tutti possono partecipare, mettendo alla prova le abilità di lancio.

Per creare questo gioco avrete bisogno di alcune bottiglie e di anelli, che possono essere di plastica o realizzati con bottiglie di animali domestici ricoperte di carta di giornale. Gli anelli non devono essere troppo leggeri, ok?

Poi basta fare delle carte numeriche e metterle sotto le bottiglie per determinare i premi. Più anelli una persona riesce a colpire le bottiglie, più regali vince.

4. posta elegante

La posta elegante è un modo romantico e delicato per inviare note affettuose e appassionate a una persona speciale.

Per realizzare la posta elegante, preparate un bel cestino e preparate dei bigliettini. Poi andate in giro per la festa offrendo il servizio di posta elegante. Ricordate di prendere una penna in modo che la persona possa scrivere il messaggio.

Poi consegnate semplicemente il biglietto alla persona indicata nel campo "a".

5. bastone di sego

Il gioco del Pau de Sebo è uno dei più impegnativi e divertenti delle feste di giugno. Molto popolare nel nord-est, questo gioco consiste nell'appoggiare a terra un tronco alto e ungerlo con sego animale, rendendolo molto scivoloso.

In cima al bastone viene posto il premio, di solito una somma di denaro, e lo scopo è vedere chi riesce a raggiungere la cima senza scivolare.

6. corsa con i sacchi

La corsa nei sacchi è un gioco che risolleva l'umore della festa. Farlo è molto semplice: basta procurarsi dei sacchi di stoppa (chiedendoli al panificio o a un altro negozio vicino a casa vostra) e distribuirli ai partecipanti.

Poi chiedete ai partecipanti di "indossare" le borse e di posizionarsi sulla linea di partenza.

Alla fine, distribuite regali al primo, al secondo e al terzo classificato.

7. uovo su un cucchiaio

Il gioco dell'uovo sul cucchiaio può essere piuttosto teso, soprattutto se l'uovo in questione è crudo.

L'idea è che i giocatori attraversino una distanza predeterminata tenendo in equilibrio un uovo su un cucchiaio, ma con un dettaglio: il manico del cucchiaio deve essere in bocca.

Vince il gioco chi riesce a terminare il percorso senza far cadere l'uovo sul pavimento. Se volete evitare disordine e sporcizia, cuocete prima l'uovo. Un'altra possibilità è usare le palline da ping pong al posto dell'uovo.

8. danza delle sedie

La danza delle sedie è perfetta per far alzare tutti dal divano. Per farlo, liberate lo spazio e distribuite le sedie in cerchio. Perché il gioco funzioni, però, il numero di sedie deve essere inferiore al numero di partecipanti: se cioè dieci persone parteciperanno al gioco, dovrete posizionare solo nove sedie nello spazio.

Poi, mettete una musica da ballo e chiedete ai giocatori di camminare intorno alle sedie con le mani dietro la schiena. Quando la musica si ferma, devono sedersi. Chi non si siede lascia il gioco e porta con sé una sedia.

Vince chi riesce a sedersi sull'ultima sedia.

9. bocca di clown

Un altro grande classico dei giochi per feste di giugno è la bocca del clown. Per realizzare questo gioco avrete bisogno di una superficie ampia e liscia, come un grande foglio di compensato, cartone o EVA. Poi basterà disegnare un clown e al posto della bocca lasciare un buco.

Lo scopo del gioco è lanciare le palline nella bocca del clown. Ogni persona ha a disposizione cinque lanci e se ne colpisce uno, vince un regalo.

Guarda anche: Porta scorrevole: vantaggi dell'utilizzo e progetti con foto

10. saltatore del falò

Il salto del falò è uno dei giochi più tipici della festa di giugno. Come suggerisce il nome, questo gioco consiste nel saltare sopra il falò, senza calpestarlo o caderci sopra.

Tuttavia, questo può essere un po' pericoloso, quindi il suggerimento è di fare un falò finto usando carta di cellophane.

Poi chiama tutti a saltare sul falò.

11. culo d'asino

Che ne dite di giocare ad attaccare la coda all'asino? Questo gioco è molto semplice, ma garantisce risate.

Per farlo, attaccate alla parete il disegno di un asino senza coda e costruite una coda separata con carta o stoffa. All'estremità di questa coda attaccate un bastoncino, del velcro o dell'adesivo. Poi bendate i partecipanti e vedete chi riesce a mettere la coda all'asino.

12. bingo

Chi non ha mai giocato a bingo a una festa di giugno? Questo gioco super tradizionale è anche un buon modo per rilassarsi e intrattenere gli amici e, naturalmente, è un'occasione per vincere qualche regalo.

Per fare bingo, avere carte e palline numerate e un sacchetto o un mappamondo in cui mescolare le palline.

13. catena

La prigione è un grande gioco da fare con gli amici. Per questo gioco è necessario uno spazio dove rinchiudere qualcuno (una stanza vuota o anche una grande scatola di cartone).

Scegliete qualcuno del gruppo come carceriere, responsabile dell'arresto e del rilascio delle persone.

Ma attenzione: per essere liberata, la persona deve pagare un regalo o una somma di denaro o aspettare che qualcun altro paghi per lei.

14. rompivaso

Il gioco dello schiacciapatate consiste in un vaso di argilla riempito di dolci e altre leccornie che deve essere posto a una certa distanza dai giocatori. Ognuno riceve una pietra da lanciare nel vaso.

L'obiettivo è rompere il barattolo e fare a gara per vedere chi riesce a prendere più dolci.

15. gara saci

La corsa dei saci è molto simile alla corsa dei sacchi, solo con una differenza: deve essere fatta su una gamba sola.

Qui si ha anche la possibilità di utilizzare o meno i sacchetti.

16. tiro alla fune

Se siete alla ricerca di un gioco divertente per rallegrare tutti, il consiglio è quello di giocare al tiro alla fune. Non c'è limite al numero di partecipanti o alla loro età, tutti possono giocare insieme.

Per fare il tiro alla fune avrete bisogno solo di una corda robusta, poi dividete tutta la folla in due squadre e tracciate una linea sul terreno per determinare l'area di ciascuna squadra.

Lo scopo del gioco è vedere chi riesce a portare l'altra squadra nel campo avversario.

17. corsa a tre piedi

La corsa a tre gambe è anche garanzia di tante risate e relax alla festa di giugno. Per giocare dovrete dividere i partecipanti in coppie. Poi legate la gamba destra di uno dei partecipanti alla gamba sinistra dell'altro. Saranno uniti, come se avessero davvero tre gambe, e dovranno correre insieme, senza cadere.

Poi si parte e la coppia che arriva per prima vince.

18. danza arancione

Il ballo delle arance è un classico: molto semplice e facile da realizzare, questo gioco richiede solo arance e una canzone vivace in sottofondo.

Dividete i partecipanti in coppie e chiedete loro di tenere in equilibrio un'arancia tra le loro fronti. Dovranno ballare in questo modo senza far cadere l'arancia a terra.

19. colpire il bersaglio

Il tiro al bersaglio è un gioco molto popolare nelle feste di giugno. Anche qui l'idea è semplice: il giocatore deve colpire un bersaglio per vincere il regalo.

A questo scopo, si possono fornire pistole o palline giocattolo (anche una fionda).

20. gara di scarpe

Un gioco divertente e super cool è la corsa delle scarpe, per la quale sono necessarie solo le scarpe dei partecipanti.

Funziona così: tutti devono togliersi le scarpe e metterle in un mucchio, poi formare due file che rappresentano le due squadre.

Poi un partecipante per ogni lato della fila deve correre verso la pila, trovare la propria scarpa e indossarla. Vince la fila che completa il compito per prima.

21. mela in acqua

Se state organizzando una festa di giugno, non potete non avere il gioco della mela nell'acqua. Molto divertente e piuttosto impegnativo, questo gioco consiste nello scoprire chi riuscirà ad afferrare per primo la mela.

Basta riempire una grande ciotola d'acqua e metterci dentro delle mele. I partecipanti dovranno prendere la mela con la bocca, senza usare le mani.

22 Gara della vescica

Un altro gioco divertente per la festa di giugno è la corsa della vescica. Si tratta di una gara a coppie in cui la vescica deve essere posizionata sul lato del corpo dei partecipanti che, insieme, dovranno correre senza far scoppiare o cadere a terra la vescica.

23. passare il cappello

Il gioco del passaggio del cappello è un mix tra il passaggio dell'anello e la patata bollente: i partecipanti devono formare un cerchio e, a suon di musica, devono passarsi il cappello di mano in mano. Il partecipante che ha in mano il cappello quando la musica si ferma deve abbandonare il gioco.

24. tenda del bacio

La bancarella dei baci è un'attrazione popolare nelle feste di giugno che ha lo scopo di raccogliere fondi.

Per realizzarne uno sono necessari una piccola bancarella e due volontari (di solito un uomo e una donna).

Le persone presenti alla festa acquistano un gettone e si guadagnano così il diritto di dare uno sbaciucchiamento alla persona che si trova nella bancarella.

25. danza della scopa

Un altro gioco classico per la lista: il ballo della scopa. Per organizzare il gioco, prendete una scopa, mettete un po' di musica e chiamate tutti a ballare. Una persona deve rimanere senza partner e ballare con la scopa. Quando la musica si ferma, sceglie qualcuno a cui consegnare la scopa, in modo da ottenere il partner di quella persona.

26. foto divertenti

La festa di giugno può e deve essere al passo con i tempi, quindi assicuratevi di ravvivare la festa con cartelli e un pannello divertente dove gli ospiti possono scattare foto divertenti per i social media.

27. faccia nella farina

Che ne dite di chiamare tutti a giocare con la faccia nella farina? Questo gioco è molto rilassante, ma crea un po' di confusione, quindi è bene organizzarlo in uno spazio all'aperto.

Prendete dei piatti e riempiteli di farina di grano, poi mettete degli anelli (o un altro piccolo oggetto) su ognuno dei piatti. Con le mani dietro la schiena, i partecipanti devono cercare di trovare l'anello con la bocca. Chi lo trova per primo vince il gioco.

28. gara di carriole

La corsa delle carriole, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non si fa con i carri dei muratori, ma solo con le persone. Come? Basta formare delle coppie. Una delle persone sta in piedi e tiene l'altra per i piedi. Questa persona tenuta per i piedi deve camminare con i palmi delle mani, come se fosse appunto un carro. Vince chi arriva prima.

29. roulette

La roulette è un gioco molto divertente, soprattutto per coloro che amano combinare alcol e gioco. Avrete bisogno di una ruota della roulette e di regali (possono essere anche bicchieri di bevande). Ogni giocatore sceglie un numero. Se la pallina si posiziona sul numero giusto o approssimativo, la persona vince. Altrimenti, deve bere un bicchierino.

30. attaccarsi al cappello

Il gioco del regalo nel cappello è molto semplice e facile: tenete a portata di mano diversi cappelli, circa una decina, e mettete un regalo all'interno di ognuno di essi.

In cima al cappello segnate un numero. Chiedete al partecipante di estrarre un numero da un vaso o da un sacchetto. La persona riceverà il regalo indicato dal numero estratto.

Quale di questi 30 giochi sceglierete per la vostra festa di giugno?

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.