I colori caldi: cosa sono, significato e idee di arredamento

 I colori caldi: cosa sono, significato e idee di arredamento

William Nelson

Sole, allegria, relax, calore... No, non stiamo parlando di una giornata in spiaggia: queste sono alcune delle caratteristiche principali dei colori caldi e la cosa più bella è che potete riprodurre queste sensazioni all'interno della vostra casa. Avete mai pensato a come sarebbe una giornata estiva in salotto? O in cucina?

I colori si dividono in due gruppi principali: i colori caldi e i colori freddi. E quali sono questi colori? I tre principali colori caldi sono il rosso, l'arancione e il giallo. Le sfumature che ne derivano, come il rosa e il rosso-arancione, sono anch'esse incluse in questo elenco. I colori freddi, invece, sono rappresentati dal blu, dal verde e dal viola.

La catalogazione dei colori si deve allo psicologo tedesco Wilhelm Wundt (1832-1920), che li ha suddivisi in base alle sensazioni che suscitano nell'uomo. Secondo lui, i colori caldi sono associati al fuoco, al calore, al giorno e al sangue, sono dinamici e stimolanti, esprimono vitalità, forza, eccitazione e movimento; i colori freddi, invece, sonostatici, morbidi, rilassanti e legati all'acqua e alla notte.

Saper distinguere correttamente i colori caldi da quelli freddi è un must per tutti i professionisti degli interni, come arredatori, designer e architetti. L'equilibrio e la corretta proporzione tra colori caldi e freddi danno vita ad ambienti armoniosi, equilibrati e accoglienti.

Scoprite ora in dettaglio il significato e l'effetto di ciascuno dei tre principali colori caldi:

Rosso

Il rosso è un colore primario direttamente collegato alla passione, alla forza, agli impulsi umani, ai desideri e al potere. Il rosso è anche il colore del dinamismo e dell'energia.

Una stanza decorata con il colore rosso è forte, stimolante e allegra. Il colore espande le relazioni e provoca gioia. Queste caratteristiche rendono il rosso il colore ideale per soggiorni, sale da pranzo e cucine, in quanto favorisce le relazioni personali e familiari.

Tuttavia, essendo molto dinamico, questo colore dovrebbe essere evitato negli ambienti di riposo che richiedono concentrazione, come le camere da letto, le biblioteche e gli uffici. Il rosso è anche un colore impulsivo e gli studi sostengono che un eccesso di questo colore può generare sentimenti di rabbia, violenza e confusione.

In caso di dubbio, il consiglio è di usare il rosso con moderazione, abbinandolo ad altri colori, come il bianco (per un arredamento più soft) o, se preferite qualcosa di più d'impatto, optate per la combinazione di nero e rosso, ma fate attenzione a non sovraccaricare l'ambiente con questo duo.

Giallo

Il secondo colore caldo è il giallo. Come il rosso, il giallo fa parte del trio dei colori primari. Associato al sole, alla ricchezza e alla prosperità, il giallo emana cose buone e sensazioni di pienezza.

Il giallo è anche considerato il colore dell'intelletto, della creatività e della mente attiva. Tutte queste caratteristiche lo rendono il colore ideale per gli uffici e gli spazi di studio, in quanto favorisce la concentrazione e l'attività cerebrale. In cucina, sala da pranzo e soggiorno, il giallo favorisce le relazioni e le sensazioni di accoglienza, calore e comfort.

Ma attenzione: il giallo esprime anche alcune sensazioni spiacevoli. Non per niente gli avvisi stradali sono realizzati con questo colore. Inoltre, il giallo può provocare ansia e causare sentimenti di vigliaccheria (ricordate l'espressione "giallo di paura" o "ingiallito"?) e cinismo ("sorriso giallo").

Nella decorazione, il giallo può essere abbinato al suo colore complementare, il blu, o a colori neutri, soprattutto il bianco e le sfumature dell'Off White. Un'altra opzione è quella di puntare sul nero, per una decorazione più appariscente e audace.

Arancione

L'arancione è un colore secondario che deriva dalla mescolanza di rosso e giallo. In altre parole, porta con sé un po' di ciascuno di questi colori. Le caratteristiche principali dell'arancione sono la vitalità, il dinamismo, il successo e la gioia.

Il colore è anche legato alla comunicazione, all'espansione delle idee, all'entusiasmo e alla spontaneità. Tuttavia, come i suoi genitori, l'arancione può causare ansia, nervosismo e irritabilità se usato in eccesso.

Le stanze migliori della casa per utilizzare l'arancione sono il soggiorno e la sala da pranzo, oltre alla cucina.

Quando si tratta di abbinarlo, provate il suo colore complementare, il viola, per un ambiente vibrante e pieno di personalità. Se preferite qualcosa di più pulito e luminoso, puntate sul bianco e sull'arancione. Se l'intenzione è quella di ottenere il massimo del comfort e dell'accoglienza, investite nell'arancione con i toni della terra o del legno.

I colori caldi sono la scelta migliore per chi vuole creare ambienti accoglienti, confortevoli e favorevoli alle relazioni. Ma bisogna saperli usare correttamente per non creare la sensazione opposta. Per questo abbiamo selezionato per voi 60 immagini di ambienti decorati con colori caldi per farvi capire meglio come si possono usare queste caratteristiche molto positive. Venite a vedere!con noi:

60 idee di arredamento e stanze con colori caldi

Immagine 1 - Il tono tenue, ma sempre caldo e accogliente, del rosa rompe la monotonia del bianco.

Immagine 2 - In cucina, il giallo stimola il palato e rende l'ambiente più accogliente.

Immagine 3 - Un tocco discreto di arancione in mezzo alla cucina marrone.

Immagine 4 - La luce rossa rende il soggiorno più "caldo" e rende più piacevole il tempo trascorso in famiglia.

Immagine 5 - La tonalità di rosso, quasi magenta, enfatizza la proposta di nobiltà che la toletta e il design della sedia emanano.

Immagine 6 - Al centro del salotto bianco, il divano giallo è un contrasto puro e riempie la stanza di gioia.

Immagine 7 - La tonalità di rosa più chiusa, vicina al viola, dona la giusta dose di intimità alla stanza.

Immagine 8 - La cucina nera ha avuto successo con il pavimento rosso e rosa; i colori hanno portato gioia e relax.

Immagine 9 - I colori caldi non devono necessariamente dominare la stanza, ma possono essere presenti in pochi dettagli.

Immagine 10 - Come in questo caso, ad esempio, dove solo il corrimano arancione era sufficiente a dare un tocco di classe all'ambiente.

Immagine 11 - Romantico e delicato, anche il colore rosa porta con sé calore e accoglienza, ma in modo più soft rispetto al rosso.

Immagine 12 - Il giallo per stimolare l'intelletto e la creatività nell'ufficio di casa.

Immagine 13 - Le decorazioni di ispirazione etnica, invece, puntano sulla vivacità e sul dinamismo dell'arancione.

Immagine 14 - Notevole dettaglio del giallo in cucina.

Immagine 15 - In questo ufficio, solo una sedia gialla è sufficiente per trasmettere le sensazioni del colore.

Immagine 16 - Pennellate di rosso nella cucina bianca.

Immagine 17 - Volete un ingresso di casa più invitante di questo con la porta arancione?

Immagine 18 - I dettagli rosa si armonizzano con le tonalità terrose della stanza, portando comfort e una rinnovata accoglienza all'ambiente.

Immagine 19 - Se volete un colore caldo e moderno, scegliete il giallo, soprattutto se abbinato a elementi metallici.

Immagine 20 - Sedie rosa per rilassare l'atmosfera.

Immagine 21 - La camera da letto moderna dei giovani punta sulla combinazione complementare tra giallo e viola, garantendo stile e personalità alla decorazione.

Immagine 22 - Cucina arancione per stimolare i sensi.

Immagine 23 - Il piano di lavoro giallo ha dato contrasto e vita al bagno con sfondo grigio.

Immagine 24 - Nella stanza dei bambini, i colori caldi devono essere usati con moderazione per non sovrastimolare i più piccoli.

Immagine 25 - Quel dettaglio che fa la differenza.

Immagine 26 - Per non sovraccaricare l'ambiente, si è optato per una tonalità di giallo tenue e delicata, in grado di riscaldare lo spazio, ma senza appesantire il look.

Immagine 27 - La cucina bianca, invece, ha saputo sfruttare le sedie arancioni.

Immagine 28 - Per un bagno in stile retrò, piano di lavoro arancione e pavimento bianco e nero.

Immagine 29 - In questa cucina, il giallo è stato utilizzato in un contagocce nei mattoni del piano del lavello, all'interno delle nicchie e nel bollitore.

Immagine 30 - La giusta quantità di rosso per portare entusiasmo ed energia nella stanza.

Immagine 31 - Anche i colori chiusi possono essere caldi.

Immagine 32 - Per questa sala da pranzo, l'opzione era quella di utilizzare il tono su tono della tavolozza rossa.

Immagine 33 - Camera rosa, ma senza cliché.

Immagine 34 - È possibile utilizzare tutti i colori caldi nello stesso spazio? Sì, nelle giuste proporzioni.

Immagine 35 - La tonalità agrumata dell'arancione si sposa molto bene con i toni della terra.

Immagine 36 - Rosso, rustico e accogliente.

Immagine 37 - Qui il giallo è moderno e allegro.

Immagine 38 - Senza paura di osare, la camera da letto della coppia ha scelto l'arancione; per bilanciare il colore, lo sfondo bianco.

Immagine 39 - Bagno bianco, ma dinamico e pieno di vita, grazie alla suggestiva combinazione di arancione e rosa.

Immagine 40 - Quando non sapete più cosa fare con uno spazio neutro e spento della casa, rivolgetevi ai colori caldi.

Immagine 41 - E anche se appaiono in toni tenui, l'arredamento prende nuova vita.

Immagine 42 - Giallo e luce naturale: una bella combinazione per la stanza del bambino.

Immagine 43 - Un contrasto degno di offuscare la visione.

Immagine 44 - Anche l'area di servizio rientra nella proposta di decorazione a colori caldi.

Immagine 45 - Come essere moderni usando il rosa: mescolate il colore con il bianco e il nero.

Immagine 46 - Per l'ambiente integrato sono stati utilizzati il giallo, il grigio e il nero intervallati dal tono legnoso dei mobili.

Immagine 47 - Non c'è niente di meglio di un salotto accogliente in cui buttarsi dopo una lunga giornata.

Immagine 48 - Le camere dei bambini consentono di giocare con diverse possibilità di colore.

Immagine 49 - Neutro ma affascinante.

Immagine 50 - Un po' di giallo qui, un altro là, fino a completare l'arredamento.

Immagine 51 - Combinazione di colori calda ma morbida.

Immagine 52 - Arancione e tonalità del legno: con questa combinazione non si può sbagliare.

Guarda anche: Bagno: 60 foto di decorazioni e progetti di bagni

Immagine 53 - I colori caldi sono ancora più belli con la luce naturale.

Immagine 54 - Sedie gialle per rendere la sala da pranzo pronta a ricevere amici e parenti nel massimo comfort.

Immagine 55 - Sulla parete in cemento a vista armadietti arancioni.

Immagine 56 - Cambiate l'aspetto del vostro bagno applicando accenti gialli.

Immagine 57 - Esaltate ancora di più il colore caldo con l'illuminazione indiretta.

Guarda anche: Cartongesso: conoscere i principali tipi, vantaggi e svantaggi

Immagine 58 - Colori caldi distribuiti armoniosamente in tutta la stanza.

Immagine 59 - Decorazione d'effetto ed elegante con la combinazione di giallo e nero.

Immagine 60 - Blu e rosa: equilibrio tra colori caldi e freddi nell'arredamento.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.