Piano di lavoro in gres porcellanato: vantaggi, cura e consigli essenziali con foto d'ispirazione

 Piano di lavoro in gres porcellanato: vantaggi, cura e consigli essenziali con foto d'ispirazione

William Nelson

Non il marmo, non il granito, non il quarzo o il Silistone: il suggerimento di oggi riguarda i piani di lavoro in gres porcellanato, proprio così!

Da noi è ancora una novità, ma tra i nordamericani il piano di lavoro in gres porcellanato è già molto comune e popolare.

Quindi, se siete alla ricerca di un materiale differenziato e ricco di vantaggi per i piani di lavoro della vostra casa, seguite questo post fino in fondo: vi racconteremo tutto su questa nuova tendenza nei progetti d'interni.

Che cos'è un piano di lavoro in gres porcellanato?

Il piano di lavoro in gres porcellanato è apparso negli Stati Uniti e recentemente è sbarcato in Brasile. Da allora, non ci è voluto molto perché architetti e designer si rendessero conto dei vantaggi di questo materiale e iniziassero a incorporarlo nei progetti più diversi.

Il piano di lavoro può essere realizzato interamente in gres porcellanato, come nel caso dei piani di lavoro in granito, oppure può essere semplicemente rivestito con piastrelle in gres porcellanato su una base in muratura o in metallo.

Perché scegliere un piano di lavoro in gres porcellanato?

Resistenza e durata

Il processo di produzione delle piastrelle in gres porcellanato rende il materiale molto più resistente e durevole rispetto alle normali piastrelle in ceramica. Di conseguenza, i piani di lavoro in gres porcellanato resistono molto bene alle alte temperature, agli oggetti appuntiti e a qualsiasi urto. In altre parole, è possibile installare facilmente un piano di cottura sul piano di lavoro in gres porcellanato, così come lasciarlo vicino a zone con forno e piano cottura.Anche le padelle calde superano il test della porcellana, anche se è sempre meglio posizionarle su un supporto di legno o metallo.

Numerose possibilità estetiche

Al giorno d'oggi esistono pochi materiali con tante possibilità estetiche come il gres porcellanato, con il quale è possibile creare superfici che simulano la pietra, il legno, il cemento bruciato, il marmo e altre texture.

Oltre alle diverse texture, le piastrelle in gres porcellanato sono disponibili in varie opzioni di colore e finiture, come quelle lucide, opache e satinate.

Ciò significa che qualsiasi progetto può essere combinato con un piano di lavoro in gres porcellanato, dal più classico al più moderno, rustico e concettuale.

Assorbimento zero

Un altro grande vantaggio delle piastrelle in gres porcellanato è il loro bassissimo assorbimento d'acqua, circa lo 0,1%, che le rende un'ottima scelta per gli ambienti umidi, come bagni, cucine, aree di servizio e spazi esterni.

Questo basso assorbimento di liquidi rende le piastrelle in gres porcellanato anche resistenti alle macchie, a differenza di materiali porosi come il marmo e il granito. In altre parole, se versate salsa di pomodoro, vino o succo d'uva sul vostro piano di lavoro in gres porcellanato, non preoccupatevi: basterà rimuoverlo con un panno umido e tutto tornerà come prima.

Pulizia semplificata

Le piastrelle in gres porcellanato hanno una pulizia super facile, veloce e semplice. Uno dei motivi principali è proprio il fatto che non assorbono l'umidità, quindi sporco e batteri non impregnano il materiale. Per pulire il piano di lavoro in gres porcellanato basta usare una spugna morbida con un detergente neutro per rimuovere il grasso e lo sporco in eccesso, quindi risciacquare e asciugare con un panno morbido.

Prezzo di un piano di lavoro in gres porcellanato

Il prezzo di un piano in gres porcellanato può variare - e di molto - soprattutto in base alle dimensioni del piano e al tipo di gres porcellanato scelto. Un altro dettaglio che interferisce con il valore è se il progetto prevede un piano completamente in gres porcellanato o solo rivestito.

Per darvi un'idea, il prezzo di un piano di lavoro in gres porcellanato può variare da 50 a 1500 dollari al metro quadro, a seconda delle vostre scelte.

Cura del piano di lavoro in gres porcellanato

Dimensioni del piatto

Prima di ogni altra cosa, progettate il vostro piano di lavoro in base alle dimensioni delle lastre, in modo da evitare inutili cuciture e tagli nella superficie che possono compromettere sia l'aspetto del piano di lavoro che l'impermeabilità.

Oggi è possibile trovare piastrelle in gres porcellanato in grandi formati, fino a 300 cm x 120 cm.

Taglio di lastre e giunzioni

Ma se anche dopo aver progettato il vostro piano di lavoro vi rendete conto che le giunzioni saranno inevitabili, fate attenzione al taglio dei pezzi: ci sono aziende specializzate in questo tipo di progetti e in grado di eseguire tagli di precisione.

È inoltre importante prestare attenzione ai tagli degli angoli e alle giunzioni delle tavole, in modo che si adattino esattamente.

Lavoro

Un'altra attenzione fondamentale nella realizzazione del vostro piano in gres porcellanato è quella di saper scegliere la manodopera più qualificata. Senza nulla togliere a nessuno, ma non è solo perché quel muratore di fiducia posa molto bene pavimenti e rivestimenti che è in grado di realizzare un piano in gres porcellanato. Questo tipo di progetto è più approfondito e richiede conoscenze specifiche. Per questo motivo, sappiate valutare conattenzione alla persona responsabile di questo lavoro.

Pulizia

Per la pulizia del piano di lavoro in gres porcellanato, evitare prodotti chimici abrasivi e utilizzare sempre un detergente neutro. È inoltre consigliabile evitare le spugne d'acciaio, che possono graffiare la superficie del gres porcellanato.

Scoprite ora 60 progetti che puntano sulla versatilità e sulla bellezza del piano di lavoro in gres porcellanato:

Immagine 1 - Piano di lavoro in gres porcellanato per il bagno con lavabo ricavato dal materiale stesso. L'effetto cemento bruciato è il punto forte del progetto.

Immagine 2 - In quest'altro bagno, il piano di lavoro in gres porcellanato crea un effetto marmorizzato.

Immagine 3 - Che ne dite di combinare le piastrelle in gres porcellanato del piano di lavoro con quelle della parete? Un'unità visiva per il progetto.

Immagine 4 - Piano di lavoro in gres porcellanato per la cucina, che determina l'integrazione tra gli ambienti.

Immagine 5 - Per la cucina in stile moderno e industriale, solo il piano di lavoro è in gres porcellanato, mentre la base è in ferro.

Immagine 6 - Piano di lavoro in gres porcellanato con rivestimento in granito.

Immagine 7 - Quando si realizza il piano di lavoro in gres porcellanato, scegliere bene la manodopera: un lavoro ben eseguito può lasciare le giunture impercettibili.

Immagine 8 - Piano di lavoro in gres porcellanato bianco per la cucina. Più pulito, impossibile!

Guarda anche: Cucina blu: 75 ispirazioni di arredamento colorato

Immagine 9 - In questa cucina, a sua volta, sono stati utilizzati due piani di lavoro in gres porcellanato: uno bianco e uno nero.

Immagine 10 - Piano di lavoro in gres porcellanato marmorizzato per il bagno. Si noti l'integrazione visiva con il pavimento dello stesso materiale.

Immagine 11 - Piano di lavoro in gres porcellanato per un bagno moderno. Il mobile in legno rende il progetto ancora più completo e funzionale.

Immagine 12 - Il piano di lavoro in gres porcellanato consente di ottenere un design molto più uniforme e integrato, poiché la stessa piastrella utilizzata per la superficie può essere utilizzata come rivestimento per le pareti e il pavimento.

Immagine 13 - Piano di lavoro in gres porcellanato grigio per una cucina pulita, senza giunture visibili.

Immagine 14 - Cosa ne pensate di un piano di lavoro in gres porcellanato nero per il bagno? Un lusso!

Immagine 15 - Resistente, durevole ed esteticamente perfetto!

Immagine 16 - Piano di lavoro in gres porcellanato con lavello intagliato.

Immagine 17 - La somiglianza delle piastrelle in gres porcellanato con il marmo è impressionante, solo con il vantaggio di essere molto più economiche.

Immagine 18 - In questa cucina, il bancone e il piano di lavoro beneficiano dell'estetica pulita delle piastrelle in gres porcellanato.

Immagine 19 - Piano di lavoro in gres porcellanato bianco dal design esclusivo e realizzato su misura

Immagine 20 - Per i modernisti, una buona opzione è quella di puntare sul piano di lavoro in gres porcellanato con effetto cemento bruciato.

Immagine 20 - Bagno pulito con piano di lavoro in gres porcellanato bianco.

Immagine 22 - Piano di lavoro in gres porcellanato nero sospeso - chi dice che non è marmo?

Immagine 23 - Piano di lavoro rotondo in gres porcellanato. Il materiale consente questo tipo di progetto.

Immagine 24 - La casa in stile rustico ha optato per il piano di lavoro in gres porcellanato bianco per ottenere un tocco di pulizia.

Immagine 25 - Per gli amanti delle cucine bianche!

Immagine 26 - Piano di lavoro e rivestimento in armonia in questa cucina.

Immagine 27 - Cosa ne pensate di questo bagno super moderno con un piano di lavoro in gres porcellanato dello stesso colore e della stessa consistenza del pavimento e delle pareti?

Immagine 28 - Le piastrelle in gres porcellanato sono unanimi in questa cucina.

Immagine 29 - Bellissima ispirazione di un piano di lavoro in gres porcellanato bianco con venature dorate, un ottimo sostituto del marmo.

Immagine 30 - Per i bagni piccoli, il consiglio è quello di allungare il piano di lavoro fino a raggiungere la toilette, in modo da guadagnare un po' di spazio in più sul piano di lavoro.

Immagine 31 - La cucina nera non poteva avere altro piano di lavoro che quello in gres porcellanato

Immagine 32 - In questo caso, il piano di lavoro in gres porcellanato bianco crea un contrasto e fornisce un punto di luce alla cucina.

Immagine 33 - Piano di lavoro in gres porcellanato bianco sospeso alla parete. I rubinetti neri incassati nella parete spiccano sulle piastrelle in gres porcellanato.

Guarda anche: Case rustiche: 60 foto e ispirazioni sorprendenti da vedere subito

Immagine 34 - Resistente, il piano di lavoro in gres porcellanato può ospitare facilmente il piano cottura.

Immagine 35 - Illuminazione a incasso per evidenziare ulteriormente il piano di lavoro in gres porcellanato del bagno.

Immagine 36 - Piano di lavoro sospeso in gres porcellanato con nicchia in legno integrata: funzionalità ed estetica vanno di pari passo.

Immagine 37 - La cucina moderna ha un piano di lavoro in gres porcellanato marmorizzato come quello utilizzato sulla parete.

Immagine 38 - Cemento bruciato? No, è gres porcellanato!

Immagine 39 - La cucina piccola e semplice non ha rinunciato all'effetto suggestivo del piano di lavoro in gres porcellanato.

Immagine 40 - Piano di lavoro in gres porcellanato per la cucina, ideale per i pasti e la preparazione dei cibi.

Immagine 41 - Piano di lavoro in gres porcellanato nero per il bagno. Il vetro fumé mette in risalto la scelta del colore nel design.

Immagine 42 - La versatilità delle piastrelle in gres porcellanato consente di utilizzare il materiale sia a parete che a pavimento e sul piano di lavoro.

Immagine 43 - Semplice piano di lavoro in gres porcellanato per la cucina.

Immagine 44 - Un progetto completamente integrato e visivamente unificato grazie all'uso di piastrelle in gres porcellanato su tutte le superfici.

Immagine 45 - Piastrelle in gres porcellanato bianco sul piano di lavoro per una cucina pulita.

Immagine 46 - Qui le piastrelle in gres porcellanato nero conferiscono la loro bellezza al piano di lavoro della cucina moderna.

Immagine 47 - Piano di lavoro in gres porcellanato bianco: un jolly che si abbina a qualsiasi progetto.

Immagine 48 - Piastrelle in gres porcellanato bianco sul piano di lavoro e piastrelle in gres porcellanato marmorizzato sulla parete.

Immagine 49 - Cosa ne pensate di un piano di lavoro in gres porcellanato più rustico?

Immagine 50 - Piano di lavoro in gres porcellanato grigio. Si noti la lucentezza della piastrella.

Immagine 51 - Sostituire il marmo con il gres porcellanato: una sostituzione super vantaggiosa sia dal punto di vista economico che funzionale.

Immagine 52 - Piano di lavoro in gres porcellanato con vasca intagliata. L'elemento di spicco in questo caso è la texture della pietra che imprime le piastrelle.

Immagine 53 - Piastrelle in gres porcellanato bianco per il piano di lavoro e il bancone della cucina. Si noti come il colore delle piastrelle si armonizzi perfettamente con il legno.

Immagine 54 - Panca da pranzo in gres porcellanato: bella, pratica e funzionale.

Immagine 55 - Una volta pronto, si può scegliere di installare un semplice mobiletto accanto al piano di lavoro in gres porcellanato.

Immagine 56 - Piano di lavoro in gres porcellanato nero per chi desidera un design lussuoso e moderno.

Immagine 57 - Piastrelle in gres porcellanato, piano cottura e forno: una combinazione sicura e affidabile.

Immagine 58 - Più grande è il piano di lavoro, più grandi devono essere le piastrelle in gres porcellanato, in modo da evitare giunture.

Immagine 59 - Piano di lavoro in gres porcellanato: perfetta combinazione di funzionalità ed estetica.

Immagine 60 - Qui sono state utilizzate piastrelle in gres porcellanato, che ricordano l'ardesia, per rivestire tutti i piani di lavoro della cucina.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.