Laghetto artificiale: come realizzarlo, consigli per la cura e foto

 Laghetto artificiale: come realizzarlo, consigli per la cura e foto

William Nelson

Non avreste mai immaginato di poter avere un laghetto in casa, vero? Ma oggi è più che possibile! E non è nemmeno necessario avere uno spazio molto grande, potete creare il vostro laghetto artificiale in qualsiasi angolo abbiate a disposizione.

I laghetti artificiali, noti anche come laghetti ornamentali, sono come piccole piscine attaccate al terreno all'esterno della casa. Oltre a creare un bell'aspetto per il giardino o il cortile, sono rilassanti, stimolanti e, soprattutto, facili da realizzare.

Ma prima di pensare di avviare il vostro laghetto artificiale, è necessario sollevare alcuni punti importanti:

  • Quanto è grande lo spazio esterno disponibile?
  • È possibile scavare anche solo un po' di terra in cortile o in giardino?
  • Una volta installato, il laghetto può ostacolare la circolazione nella stanza?
  • Il laghetto sarà solo decorativo o con pesci ornamentali?

Una volta risolti questi punti, potete iniziare a produrre il vostro laghetto artificiale.

Come realizzare un laghetto artificiale?

Inizialmente, verificate che il laghetto artificiale che volete costruire possa contenere tra i 1.000 e i 30.000 litri d'acqua, in modo da garantire la presenza di sistemi di pompaggio, pulizia e manutenzione.

  1. Delimitate l'area prescelta e assicuratevi che nelle vicinanze ci siano le prese per l'utilizzo delle pompe. Iniziate a scavare il sito e ricordate che tutto deve essere rimosso, dalle pietre e dalle radici alle piccole piante. Più pulita è l'area, meglio è.
  2. Scavate fino a che le pareti interne del laghetto artificiale non siano a circa 45 gradi rispetto al terreno, in modo da facilitare l'applicazione di elementi decorativi dopo il montaggio.
  3. La profondità del laghetto artificiale deve essere compresa tra 20 e 40 cm.
  4. Applicare il materiale scelto per l'impermeabilizzazione del laghetto. Oggi è possibile trovare materiali prefabbricati e teli in PVC. Lo stile prefabbricato è più resistente, ma non offre molte variazioni in termini di dimensioni e profondità. Il telo in PVC, invece, garantisce maggiore libertà di creazione ed è più personalizzabile.
  5. Per fissare il telo lungo i bordi del laghetto, ricordate che abbiamo parlato dei 45 gradi necessari sulle pareti interne? Ora è il momento di coprire questo spazio con le pietre, preferibilmente arrotondate per evitare buchi e strappi nel telo.
  6. Scegliete il luogo che accoglierà le pompe e i filtri, che, come in un acquario, sono più che necessari per la conservazione del vostro laghetto artificiale.
  7. Applicare sul fondo del laghetto artificiale sabbia grossolana con ghiaia a circa due centimetri di profondità. Inserire quindi sul fondo del laghetto le piante che devono essere a pieno contatto con l'acqua, che possono essere inserite nella sabbia con ghiaia o in vasi inseriti sul fondo del laghetto.
  8. Dopo aver posizionato tutti gli elementi decorativi, iniziate a riempire il laghetto d'acqua con l'aiuto di un tubo senza pressione.
  9. Solo dopo aver riempito il laghetto si può accendere la pompa. Seguite sempre le istruzioni del produttore. Aspettate almeno 24 ore prima di mettere i pesci nel laghetto.

Se avete dei dubbi, allora seguite questo video con un passo completo di un lago artificiale, senza bisogno di scavi e che può essere assemblato in casa e persino in appartamenti. Il risultato finale è molto interessante, guardatelo:

Guarda questo video su YouTube

Cura del laghetto artificiale

  • Evitate di costruire il laghetto artificiale vicino agli alberi, perché potrebbe danneggiare le radici ed essere contaminato da foglie o piccoli frutti che potrebbero cadere in acqua;
  • Se la vostra idea è quella di mettere dei pesci in questo laghetto, ricordate che deve avere almeno una parte in ombra. Inoltre, un laghetto artificiale per pesci deve avere una profondità di almeno un metro. Questo permette ai pesci di godere di una maggiore superficie di ossigeno nell'acqua. In questo caso, è anche indicato che il laghetto artificiale abbia uno spazio di, in media, 10 metri quadrati.
  • La manutenzione dei laghetti artificiali deve essere effettuata almeno una volta al mese e non richiede molto tempo: è necessario controllare il funzionamento delle pompe e misurare il pH dell'acqua per verificare se è necessario cambiarla o meno.

60 laghetti artificiali per ispirarvi

Avere un lago artificiale in casa è molto più semplice di quanto si possa immaginare, non è vero? E ora che sapete come realizzarlo e le cure necessarie per mantenerlo sempre bello, che ne dite di dare un'occhiata ad alcune immagini di laghi artificiali per ispirarvi?

Immagine 1 - Opzione laghetto artificiale con cascata realizzato all'aperto.

Immagine 2 - Lago artificiale di forma rettangolare, molto simile a un fiume.

Immagine 3 - Qui il rilievo dell'ambiente è stato utilizzato per costruire il lago artificiale con cascata.

Immagine 4 - Oltre al paesaggio, l'illuminazione fa la differenza nella decorazione del lago artificiale.

Immagine 5 - Idea di laghetto artificiale in muratura con cascata; design moderno e molto diverso.

Immagine 6 - Laghetto artificiale moderno con giardinaggio orientale.

Immagine 7 - Stagno artificiale in muratura con percorso e carpe; evidenziare la diversità delle piante nel progetto.

Immagine 8 - Ispirazione per un piccolo laghetto artificiale.

Immagine 9 - Un altro laghetto artificiale in muratura con una semplice vegetazione che ne esalta l'elegante decorazione.

Immagine 10 - La Victoria regia è un'ottima opzione per decorare il laghetto artificiale.

Immagine 11 - La scelta delle pietre dice molto sullo stile finale della decorazione del vostro laghetto artificiale.

Immagine 12 - Lago artificiale con ponte rettilineo in muratura.

Immagine 13 - Il giardino in stile tropicale rende il laghetto ancora più realistico.

Immagine 14 - Le cascate rendono il lago artificiale un'immagine straordinaria.

Immagine 15 - Anche le piccole cupole aiutano a creare un laghetto artificiale.

Immagine 16 - Il laghetto artificiale per carpe è diventato il fulcro del giardino della residenza.

Immagine 17 - L'aspetto di una piscina naturale è molto ricercato da chi realizza un laghetto artificiale.

Immagine 18 - Moderno lago artificiale decorato con bellissime e gigantesche vittorie regali.

Immagine 19 - Questo lago artificiale colpisce per la sua cascata realistica.

Immagine 20 - Anche gli spazi più piccoli possono beneficiare della bellezza dei laghetti artificiali.

Immagine 21 - Le piante possono essere collocate in vasi all'interno del laghetto artificiale.

Immagine 22 - Le carpe danno vita e movimento al lago artificiale.

Immagine 23 - Quando la pompa può essere fissata a un'altezza superiore a quella del laghetto artificiale, la cascata può essere più forte e quindi garantire una maggiore naturalezza al progetto.

Immagine 24 - Il lago artificiale con il ponte ha assunto un aspetto naturale tra la vegetazione del sito.

Immagine 25 - Lo stagno e la piscina condividono lo stesso design visivo.

Immagine 26 - Una bella ispirazione per il lago artificiale un livello sotto la casa.

Immagine 27 - Qui, l'area del falò è accessibile dal piccolo ponte che passa sopra il lago artificiale.

Immagine 28 - Al bellissimo lago artificiale si sono aggiunte carpe e piante che possono stare costantemente a contatto con l'acqua.

Immagine 29 - La veranda della casa dà accesso al laghetto artificiale in muratura.

Immagine 30 - Le piante contribuiscono a creare la personalità e lo stile del laghetto.

Immagine 31 - Bella cascata per il piccolo laghetto artificiale; piccoli vasi di piante completano la proposta.

Immagine 32 - La casa in stile rustico si integra perfettamente con il lago artificiale scelto.

Immagine 33 - Laghetto artificiale con telone e muschio in superficie per garantire l'aspetto naturale.

Immagine 34 - Lunghe pietre assicurano la cascata dei laghi artificiali.

Immagine 35 - Realizzato in muratura, il lago artificiale con le carpe incanta l'esterno della casa e offre una vista incredibile.

Immagine 36 - Lago artificiale quasi completamente coperto dalla vegetazione.

Immagine 37 - Il lago artificiale è stato dotato di passerelle in pietra che formano un passaggio sull'acqua.

Immagine 38 - Laghetto artificiale in cemento e muratura.

Immagine 39 - All'interno della cupola, il lago artificiale non richiede scavi.

Guarda anche: Ricamo a mano: come farlo passo dopo passo e 50 bellissime idee

Immagine 40 - Il lago artificiale è stato dotato di un ponte in legno che si armonizza con il resto della facciata.

Immagine 41 - Qui il lago artificiale è circondato da un'aiuola verde, mentre il ponte in cemento permette di camminare sul lago e contemplare lo spazio.

Immagine 42 - Laghetto artificiale realizzato con pneumatici sui bordi.

Immagine 43 - Laghetto artificiale realizzato con pneumatici sui bordi.

Immagine 44 - Laghetto artificiale realizzato con pneumatici sui bordi

Immagine 45 - Il lago artificiale collegava un punto dell'area esterna della casa all'altro, grazie al percorso costruito in muratura.

Immagine 46 - Se volete allevare carpe nel vostro laghetto artificiale, ricordate che la cura è un po' diversa.

Immagine 47 - Lo stagno artificiale all'interno della casa e costruito in alto rispetto al pavimento ha pareti di vetro dove è possibile osservare le carpe più da vicino.

Immagine 48 - Il giardino d'inverno è enfatizzato dal laghetto artificiale in pietra.

Immagine 49 - Gli stagni artificiali moderni mostrano più linee e meno pietre evidenti.

Immagine 50 - Ci sono molte opzioni per piccoli laghetti artificiali, questo ha guadagnato diversi fiori nella sua estetica paesaggistica.

Guarda anche: Come organizzare la casa: 100 idee per tenere ogni stanza pulita

Immagine 51 - Laghetto artificiale con telone; si noti che le pietre coprono l'intera superficie e il telone è invisibile.

Immagine 52 - I laghetti artificiali possono anche essere modellati secondo il design desiderato.

Immagine 53 - I laghetti artificiali possono anche essere modellati secondo il design desiderato.

Immagine 54 - Il tetto di vetro è stato unito alla cupola artificiale del lago all'ingresso della casa.

Immagine 55 - Il ponte di legno sul lago artificiale è uno spettacolo da vedere.

Immagine 56 - Qui i pranzi in famiglia sono resi ancora più piacevoli dal lago artificiale adiacente.

Immagine 57 - Le pietre sovrapposte aiutano a nascondere le pompe e a creare l'effetto cascata per i laghetti artificiali.

Immagine 58 - La scelta del colore del telone può influenzare il colore del laghetto artificiale.

Immagine 59 - Piccolo lago artificiale dalla composizione semplice, ma che non lasciava a desiderare.

Immagine 60 - Laghetto artificiale in un'area estesa del giardino di casa, completamente integrato nel progetto paesaggistico.

Immagine 61 - Il piccolo stagno artificiale fungeva da fontana per il bellissimo giardino.

Immagine 62 - Grande laghetto artificiale con cascata per chi ha molto spazio a disposizione.

Immagine 63 - La piccola zona pranzo all'aperto è caratterizzata dalla bellezza del laghetto artificiale in pietra.

Immagine 64 - Che ne dite di avere una vista incantevole come questa, con un lago artificiale ai piedi della finestra?

Immagine 65 - Si noti che la profondità di questo lago artificiale non è elevata, ma lo è la sua estensione; l'importante è che tutto sia equilibrato per mantenere la qualità dell'acqua.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.