Come cucire: ecco 11 incredibili trucchi da seguire

 Come cucire: ecco 11 incredibili trucchi da seguire

William Nelson

Il cucito non è più considerato un'abitudine obsoleta, anzi è un ottimo modo per migliorare la propria creatività, risparmiare denaro e persino avere un hobby.

Che si tratti di piccole riparazioni o della creazione di un nuovo capo d'abbigliamento, vale la pena di imparare questo antico mestiere. Per iniziare non servono molte cose, solo un rocchetto di filo, un tessuto, un ago, delle forbici e soprattutto le mani.

Certo, ci sono altri dispositivi, come la macchina da cucire, ma all'inizio l'ideale è imparare a cucire con le mani, giusto? Pensandoci, per rendere questo compito più semplice, vediamo alcuni modi su come cucire e fare bene in tutti, dai?

Come cucire a mano

Vi insegneremo cinque diversi punti da realizzare con l'ago. Non è necessario avere una macchina, quindi potete già sporcarvi le mani. Vediamo di seguito i livelli di difficoltà e il passo per passo.

Guarda anche: Decorazioni per il compleanno: 50 idee con foto e tutorial passo-passo

Come cucire a mano: imbastitura

L'imbastitura è considerata il punto più semplice. Si usa per cuciture temporanee, come la prima prova dell'indumento o anche per marcare il tessuto prima di portarlo alla macchina da cucire. Per questo punto sono necessari:

  • Un gesso o una matita adatta a marcare il tessuto;
  • Un ago;
  • Un rocchetto di filo adatto al tessuto da cucire;
  • Scegliere un tessuto;
  • Un paio di forbici da cucito.

Indicazioni:

  1. Per prima cosa, iniziate a fare un segno con il gesso o la matita sul tessuto per delimitare il punto in cui verrà effettuata la cucitura;
  2. Quindi infilare il filo nell'ago, unire le due estremità e fare un nodo;
  3. Per iniziare a cucire, si deve passare l'ago attraverso il tessuto da dietro a davanti fino a raggiungere il nodo;
  4. A questo punto, creare uno spazio e passare l'ago da davanti a dietro;
  5. Continuate a fare questo movimento, invertendo sempre la direzione;
  6. Per finire, fare un nodo e tagliare il filo in eccesso.

Non pensavate che ci fosse un video per aiutarvi: vi sbagliate! Guardate il tutorial qui sotto:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire a mano: il punto a correre

Il punto di corsa è un'altra opzione per chi vuole imparare a cucire in modo semplice. Questo punto è ideale per le riparazioni, è molto simile all'imbastitura, ma la distanza tra i punti è minore. Per realizzarlo, è necessario averlo a portata di mano:

  • Un gesso o una matita adatta a marcare il tessuto;
  • Un ago;
  • Un rocchetto di filo adatto al tessuto da cucire;
  • Scegliere un tessuto;
  • Un paio di forbici da cucito.

Ora vediamo il procedimento passo per passo:

  1. Iniziate segnando il tessuto scelto con un gesso o una matita;
  2. Infilare ora l'ago, facendo un nodo per unire le due estremità;
  3. Da questo punto, passare l'ago attraverso il tessuto, da dietro a davanti, fino a raggiungere il nodo;
  4. È necessario dare una piccola spaziatura;
  5. Quindi eseguire il movimento nella direzione opposta;
  6. Continuare a eseguire il movimento, alternando la direzione;
  7. Una volta terminata la cucitura, fare un nodo e tagliare il filo rimanente.

Per capire meglio come si cuce con il punto a correre, guardate il seguente video:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire a mano: punto indietro

Il punto indietro è considerato di media difficoltà ed è ideale per chi vuole imparare a cucire a mano come una macchina. Per questo motivo, è una buona scelta quando si tratta di rifare una cucitura che si è disfatta o anche per confezionare abiti. È necessario separare i seguenti oggetti:

  • Un ago;
  • Un rocchetto di filo adatto al tessuto da cucire;
  • Scegliere un tessuto;
  • Un paio di forbici da cucito.

Procediamo passo dopo passo?

  1. Iniziare a passare l'ago dal basso verso l'alto nel tessuto;
  2. Poi, al momento di abbassare l'ago, tornare indietro di 0,5 centimetri;
  3. Per far risalire l'ago, spostarlo di 0,5 centimetri in avanti rispetto al primo punto;
  4. Quando scendete di nuovo, tornate indietro di 0,5 centimetri e fate questo punto accanto al primo;
  5. Continuate a fare questo movimento finché non avrete cucito tutto il tessuto scelto;
  6. Per terminare la cucitura, fare un nodo.

Rendiamo le cose più semplici: guardate il video tratto dal sito youtube :

Guarda questo video su YouTube

Come cucire a mano: il punto a guanto

Anche il punto a muffola è considerato di media difficoltà. Di solito viene utilizzato per evitare che la punta del tessuto si sfilacci. Un altro nome che ha è chuleio. Un altro dettaglio importante del punto a muffola è che la cucitura è fatta in diagonale. Per realizzare il chuleio, avrete bisogno di:

  • Un ago;
  • Un rocchetto di filo adatto al tessuto da cucire;
  • Scegliere un tessuto;
  • Un paio di forbici da cucito.

Come cucire il punto guanto:

  1. Per iniziare: passare l'ago dal basso verso l'alto vicino al bordo del tessuto;
  2. Quindi eseguire il movimento dall'alto verso il basso, proteggendo sempre il bordo;
  3. Ripetere l'operazione fino a completare la cucitura;
  4. Per finire, basta fare un nodo.

Non preoccupatevi, guardate il video per facilitare la cucitura del punto muffola:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire a mano: il punto invisibile

Il punto invisibile, noto anche come punto invisibile, ha un alto livello di difficoltà ed è un'ottima opzione per chi non vuole che appaia la cucitura, come nel caso delle barre di gonne, pantaloni e altri pezzi.

Un consiglio in più: cercate di acquistare il filo dello stesso colore del tessuto. Prima di tutto, tenete a portata di mano le seguenti passamanerie:

  • Un ago;
  • Un rocchetto di filo dello stesso colore del tessuto da cucire;
  • Tessuto dello stesso colore del filo;
  • Un paio di forbici da cucito.

Come realizzare il punto invisibile:

  1. Per prima cosa, iniziare a piegare il tessuto verso l'interno;
  2. Non dimenticare di nascondere il nodo all'interno della piega;
  3. Poi risalire con l'ago;
  4. Quindi spostare lo stesso ago verso il basso nella piega;
  5. A questo punto, continuare a eseguire un movimento a zig-zag all'interno del tessuto, ma vicino al bordo;
  6. Terminare con un nodo all'interno del pezzo.

Come cucire il punto invisibile può essere un po' più complicato, vedi il seguente tutorial:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire a macchina: otto trucchi sorprendenti

Se volete passare al livello successivo, consultate i prossimi consigli su come cucire con la macchina può essere di grande aiuto nella vostra vita. Il vantaggio di saper usare la macchina per cucire è l'ottimizzazione del tempo e la versatilità che questa attrezzatura possiede.

I suggerimenti del video qui sotto sono ottimi per chi è alle prime armi ed evitano l'usura inutile. Insegna tutto, da come cucire dritto a come cucire francese: 8 incredibili trucchi per cucire - YouTube

Guarda questo video su YouTube

Perdete la paura di armeggiare con la macchina!

Questo video vi aiuterà a cucire per la prima volta in modo semplice:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire velocemente a macchina

Se state prendendo confidenza con la macchina e volete accelerare il vostro lavoro di cucito, guardate il video e scoprite alcuni suggerimenti:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire i jeans a macchina

Non vedete l'ora di iniziare a fare le barre dei vostri jeans, vero? Il problema è non sapere quale filo usare o addirittura scegliere l'ago giusto. Guardate il seguente video e chiarite tutti i vostri dubbi:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire il velcro a macchina

Una domanda molto frequente è come cucire il velcro sul tessuto. Attraverso questo video impariamo a mettere il velcro, controllando passo dopo passo senza grandi complicazioni:

Guarda questo video su YouTube

Come cucire gli strappi nei vestiti

Avete una maglietta speciale che alla fine si è strappata? Il video seguente è molto facile da riprodurre e vi aiuterà a non perdere quel capo d'abbigliamento speciale a causa di un piccolo strappo!

Guarda questo video su YouTube

Non ci sono scuse!

Guarda anche: Altezza del piano di lavoro del bagno: scopri come calcolarla e definirla

Ci sono così tanti consigli su come cucire che ora non avete più scuse per non sporcarvi le mani, giusto?

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.