Nappe: tipi, come realizzarle e 40 idee perfette per ispirarsi

 Nappe: tipi, come realizzarle e 40 idee perfette per ispirarsi

William Nelson

Sicuramente avete visto una nappa in giro, solo che non avete collegato il nome all'oggetto.

La nappina non è altro che un ciondolo a forma di frangia utilizzato in vari tipi di accessori e oggetti decorativi.

La nappa ha origine nella cultura buddista, dove rappresenta la connessione con il divino.

Con l'affermarsi dello stile boho, questo elemento semplice ma affascinante ha acquisito ancora più importanza.

Oggi si possono trovare nappe che completano gli oggetti più diversi, da orecchini e bracciali, a borse, scarpe e cappotti, ma anche elementi decorativi, come cuscini, decorazioni da parete, tovaglie e quant'altro si ritenga necessario.

Allora venite a vedere i suggerimenti e le idee di nappe che abbiamo raccolto qui sotto e lasciatevi ispirare per creare la vostra collezione di nappe da usare come volete.

Tipi di nappe

La nappina può essere realizzata con quasi tutti i tipi di filo, da quelli di cotone e seta a quelli di pelle e rete.

Guarda anche: Scarpiera in pallet: 50 idee, foto e passo dopo passo

Tuttavia, ogni materiale conferisce alla nappina una bellezza e uno stile diversi. Scopriteli meglio qui di seguito:

Nappina di lana

La nappina di lana è una delle più divertenti e rilassanti: il filo di lana spesso conferisce alla nappina una forma più corposa che le permette di essere utilizzata in un'ampia varietà di lavori artigianali, soprattutto quelli a scopo decorativo.

Un altro aspetto piacevole delle nappe di lana è che possono essere realizzate in diversi colori, per un lavoro allegro e colorato.

Nappina di seta

La nappina di seta, a differenza della precedente, è realizzata con fili sottili, leggermente lucidi e morbidi.

Questa caratteristica della seta conferisce alla nappina uno stile più sofisticato ed elegante, perfetto per completare gli abiti o per essere utilizzato nelle borse.

Le nappe di seta possono essere utilizzate anche come oggetti decorativi, ad esempio per ornare le tende.

Nappina in pelle

La nappina in pelle è di gran moda ultimamente. Insieme alla tendenza dello stile boho, questo modello di nappina ha successo nei braccialetti e come ciondolo per borse e zaini.

Avendo "fili" più spessi, la nappina di cuoio riceve anche una finitura più corposa e voluminosa, molto gradita nelle decorazioni dall'estetica rustica.

Nappina in filo di ferro lavorata a maglia

Un'altra possibilità per la nappina è il filato a maglia: rilassato e moderno, questo tipo di nappina può essere prodotto anche in diversi colori.

L'aspetto più interessante di questo modello è che il filato di maglia è un prodotto di scarto abbondante nella produzione tessile.

In questo senso, la nappina finisce per diventare un'opzione per riutilizzare questi fili, in modo che non vengano scartati come rifiuti.

Nappina in macramè

Un altro dei preferiti della vita è la nappina macrame. Una tendenza super, il macrame può e deve essere utilizzato per produrre modelli di nappina creativi e molto affascinanti.

I toni neutri e chiari sono quelli che spiccano maggiormente, anche se vengono utilizzati anche colori vivaci.

E come già immaginerete, la nappa macrame si abbina molto bene alle decorazioni in stile boho, oltre che, naturalmente, ai look che seguono lo stesso stile.

Nappina in corda

Lo spago è ottimo anche per la realizzazione di nappe, in quanto conferisce un aspetto più rustico alla lavorazione, grazie al suo aspetto grezzo e al suo colore grezzo.

Anche se siete principianti in questo tipo di artigianato, vale la pena iniziare il lavoro con questo filo, perché è facile da maneggiare.

Nappina in filo da ricamo

D'altra parte, la nappina di filo da ricamo richiede un po' più di esperienza nella lavorazione, poiché è più sottile e richiede una maggiore abilità nel maneggiarla.

Tuttavia, ha un aspetto bellissimo e molto delicato, che serve ad abbellire diversi pezzi.

Come fare la nappa?

Impariamo a fare una nappina carinissima, diamo un'occhiata ai suggerimenti e stupiamoci di quanto sia facile questo mestiere.

Materiali necessari

La prima cosa da fare è separare i materiali necessari, quindi prendete carta e penna per annotarli.

  • Rotolo di filato a scelta (per chi è alle prime armi, optare per un filato spesso come lana, spago o maglia);
  • Forbici
  • Libro, copertina di DVD o un pezzo di cartone robusto;

Passo dopo passo

  1. Iniziate ad avvolgere il filo sul libro. Ecco due consigli importanti: il primo è quello di utilizzare un libro (o qualsiasi altro materiale) di dimensioni circa doppie rispetto a quelle che desiderate per la nappina. Un altro consiglio è quello di avvolgere il filo a seconda dello spessore che desiderate per la nappina: più "soffice" volete che sia, più dovrete avvolgere il filo;
  2. Quando avete completato i giri richiesti, togliete la torta di filo dal libro e segnate il centro;
  3. Quindi legare al centro un pezzo di spago lungo circa 15 centimetri per fissare il filo;
  4. Con l'aiuto di forbici affilate, tagliare le estremità piegate ad entrambe le estremità in modo che i fili si aprano;
  5. Unire le due estremità senza togliere il filo legato al centro;
  6. Terminate avvolgendo un filo intorno alla parte superiore della nappina, nello stesso punto in cui si trova già la linea centrale;
  7. Disporre i fili e dare forma alla nappina;

È pronto!

Vedete quanto è semplice?

Ma per rendere tutto ancora più semplice, vi proponiamo tre tutorial che vi insegnano a realizzare nappe utilizzando diversi tipi di filo. Seguiteci:

Come realizzare una nappina di lana?

Guarda questo video su YouTube

Come realizzare una nappina con il filato lavorato a maglia?

Guarda questo video su YouTube

Come realizzare una tripla nappa in macramè?

Guarda questo video su YouTube

Incredibili foto e idee di nappe a cui ispirarsi

Date un'occhiata ad altre 40 idee di nappe per ispirarvi e realizzare bellissimi modelli. Date un'occhiata!

Immagine 1A - Guardate l'ispirazione: nappe colorate a formare una lampada.

Immagine 1B - Per l'allestimento della tavola, la nappa di lana viene utilizzata come portatovaglioli.

Immagine 2 - Potete utilizzare la nappina di seta per decorare la vostra borsa preferita.

Immagine 3 - Portachiavi con nappe: uno dei modi preferiti per utilizzare il ciondolo.

Immagine 4 - Qui il portachiavi con nappe è stato utilizzato come regalo.

Immagine 5 - La nappina di carta è bellissima per decorare i sacchetti di souvenir.

Immagine 6 - Le nappe trovano spazio anche nelle decorazioni di Halloween.

Immagine 7 - Rinnovate il look delle vostre scarpe con un set di mini nappe colorate.

Immagine 8 - Le nappe giganti possono essere utilizzate per decorare la biancheria da letto.

Immagine 9 - Nappina di lana: simpatica e colorata da utilizzare a piacere.

Immagine 10 - La nappa è così versatile che può essere utilizzata anche per decorare un carrello da bar.

Immagine 11 - Avete presente le fodere dei cuscini sul vostro divano? Allora metteteci sopra dei fiocchi.

Immagine 12 - Nappina lucida per dare il tocco finale ai palloncini della festa.

Immagine 13 - Orecchini con nappe: potete realizzare i gioielli da soli.

Immagine 14 - La nappa può accompagnarvi anche nel giorno della laurea.

Immagine 15 - Cosa ne pensate di alcuni fiocchi di corda per l'albero di Natale?

Immagine 16 - Volete un cake topper diverso? La nappa di lana colorata può essere una buona scelta.

Immagine 17 - Un po' più di stile per il punzone di lana.

Immagine 18 - Potete anche creare un segnalibro con la nappina, guardate come è bello.

Immagine 19 - La decorazione boho è perfetta per accogliere i ciondoli in nappa.

Immagine 20 - Quel tocco di fascino per le bevande della festa.

Immagine 21 - Un modo semplice e veloce per cambiare il look dei vostri jeans.

Immagine 22 - Qui il portachiavi con nappe è stato unito a lettere in MDF.

Immagine 23 - Decorazioni colorate e rilassate sono il volto della nappa di lana.

Immagine 24 - State organizzando una festa? Usate un cordone di nappe sul tavolo della torta.

Guarda anche: Cremagliera con pannello: consigli per la scelta e 60 modelli di ispirazione

Immagine 25 - Che ne dite di fiocchi fatti con la pasta americana? Si possono mangiare.

Immagine 26 - La nappina è così facile da realizzare che anche i bambini possono metterla in pratica.

Immagine 27 - Ogni angolo è più bello con una nappa.

Immagine 28 - Nappina dorata per accompagnare il gingillo natalizio dello stesso colore.

Immagine 29 - Avete della lana che vi è avanzata? Utilizzate il filato che vi è rimasto per fare una nappina colorata.

Immagine 30 - Un altro luogo ideale per decorare con le nappe è la stanza dei bambini.

Immagine 31 - La nappa può anche dare vita ai giocattoli. La creatività la fa da padrona!

Immagine 32A - Rilassato e casual: ecco la nappa di lana.

Immagine 32B - E non dovete nemmeno preoccuparvi di rendere tutto uguale, più è diverso meglio è.

Immagine 33 - Cuscino con nappe: cambia l'arredamento della tua casa in un secondo.

Immagine 34 - La nappina si adatta anche a una decorazione primaverile.

Immagine 35 - Sul bordo dei pantaloni ha un aspetto affascinante!

Immagine 36 - Orecchino con nappina: realizzatelo da soli con i colori che più vi piacciono.

Immagine 37 - Che ne dite di legare la tenda con una nappa di seta?

Immagine 38 - Il cappello da laurea diventa più rilassato con la nappina e i fiori.

Immagine 39 - Nappina di grandi dimensioni per il copriletto.

Immagine 40 - La nappina può sempre essere utilizzata per dare un tocco di stile a vestiti, scarpe e accessori.

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.