Tipi di palme: scoprite le 10 specie più utilizzate nei giardini

 Tipi di palme: scoprite le 10 specie più utilizzate nei giardini

William Nelson

Forse avrete già notato la varietà di palme che adornano giardini, balconi e aiuole in tutto il mondo, ma forse non sapete che le specie di palme catalogate sono circa duemila. Di fronte a tanta varietà, come scegliere, tra le più diverse tipologie di palme, quella più adatta a comporre un progetto paesaggistico? Chiariremo questo e altri dubbi in questo post. Continuate a seguireper sapere come identificare i tipi più comuni di palma e il modo corretto di piantare e curare la pianta.

Le palme sono piante tropicali che provengono principalmente da paesi dell'Africa, dell'America Latina e dell'Asia meridionale. Questo tipo di pianta cresce molto e può raggiungere i 40 metri di altezza in alcune specie, come la palma imperiale. È quindi importante valutare il luogo in cui verrà piantata la palma per evitare inconvenienti in futuro. Anche perché la palma è una compagna di vita.

Come piantare

Ci sono specie di palme che possono essere piantate in vaso o in un'aiuola, mentre altre, a causa della loro crescita, sono più adatte agli spazi esterni (di seguito parleremo più dettagliatamente della messa a dimora di ciascuna specie). Per questo motivo, è importante definire innanzitutto il luogo in cui si desidera che la palma sia presente. Da qui è più facile determinare la specie più adatta alla zona.appropriato.

Un altro dettaglio importante da tenere presente prima della messa a dimora è il clima della vostra regione. Le palme sono piante tropicali che apprezzano un clima caldo, umido e soleggiato. La temperatura annua deve rimanere al di sopra dei 22º affinché la pianta si sviluppi correttamente. Pertanto, piantate la vostra palma in un luogo che riceva quotidianamente la luce del sole.

Il periodo migliore per piantare le palme è tra l'estate e l'inizio dell'autunno, quando le precipitazioni sono più abbondanti. Prima di piantare, preparate il terreno con un fertilizzante organico, ricco di humus.

Alcune specie di palme hanno foglie appuntite o spigolose, quindi evitate di piantarle all'ingresso o in luoghi molto trafficati per evitare incidenti.

Cura delle palme

Dopo la messa a dimora, è necessario mantenere alcune cure per garantire la bellezza e la longevità della palma. Queste cure comprendono annaffiature frequenti, poiché l'umidità è un fattore chiave per la salute della pianta. Si consiglia di annaffiarla ogni due giorni e nei giorni più caldi raddoppiare l'attenzione per non far seccare il terreno.

Concimare ogni sei mesi con letame o altro materiale organico. Anche la potatura è importante per orientare la crescita della pianta, cogliendo l'occasione per rimuovere i rami secchi o malati in modo da non interferire con le foglie sane. Infine, assicurarsi che la palma riceva la luce solare diretta.

Scoprite i principali tipi di palme utilizzate nei giardini e scegliete quella giusta.

Scoprite i tipi più comuni di palme utilizzate nell'architettura del paesaggio e le caratteristiche di ciascuna, per non sbagliare la vostra scelta:

1. palma areca

La palma areca è un tipo di palma molto comune e si trova in progetti paesaggistici sia interni che esterni. Questa specie è a crescita rapida e può raggiungere i tre metri di altezza. La palma areca cresce sia a mezz'ombra che in pieno sole, ed è quindi molto adatta per essere piantata in vaso per decorare gli interni delle case.

Immagine 1 - All'interno del vaso, la crescita della pianta è controllata.

Immagine 2 - Voluminosa palma areca che decora il corridoio esterno della casa.

Immagine 3 - Nelle giuste condizioni e piantata direttamente nel terreno, l'areca raggiunge il suo pieno potenziale.

Immagine 4 - Garantire la luce affinché la pianta cresca sana.

Immagine 5 - Le palme Areca sono facilmente reperibili nei negozi di giardinaggio.

Immagine 6 - Anche se cresce bene a mezz'ombra, la palma ama molto il sole.

Palma blu

Originaria dell'isola di Madagascar, la palma blu è una pianta esotica e molto diversa dalle altre. Le sue grandi foglie a forma di ventaglio hanno una tonalità argentea, che richiama leggermente il colore blu. È senza dubbio una bella pianta per decorare la casa. Tuttavia, a causa delle sue dimensioni, la palma blu dovrebbe essere piantata in luoghi aperti e ampi, poiché la pianta può raggiungere i 12 metri di altezza. La speciepossono essere piantate da sole, creando un punto focale nel giardino, o in gruppi, provocando un effetto altrettanto affascinante; in questo caso, però, è importante prestare attenzione alla distanza minima tra ogni piantina, che deve essere di almeno otto metri.

Immagine 7 - Anche le piante più giovani hanno già l'aspetto bluastro delle foglie, creando un look d'impatto per il giardino fin dall'inizio.

Immagine 8 - Palma blu in composizione con altre piante.

Immagine 9 - L'esuberanza di una palma blu matura.

Immagine 10 - Contrasto di specie: si noti la differenza di tonalità delle foglie.

Immagine 11 - In alcuni casi più rari, la palma blu può raggiungere i 25 metri di altezza.

Immagine 12 - Una palma blu accoglie chi arriva alla casa.

3. palma di fenice

La palma Phoenix è nota anche come mini palma, in quanto tende a crescere molto meno delle altre specie, raggiungendo un'altezza massima di due metri. Pur preferendo il pieno sole, la palma Phoenix si sviluppa molto bene anche in mezz'ombra. Per questo motivo è molto utilizzata per comporre decorazioni d'interni.

Immagine 13 - La palma Phoenix ha spine alla base delle foglie, quindi è bene fare attenzione a dove la pianta verrà collocata.

Immagine 14 - Se la palma si trova in giardino, portatene un po' in casa.

Guarda anche: 60 idee e suggerimenti su come organizzare le scarpe

Immagine 15 - Palma Phoenix in composizione con piante inferiori.

Immagine 16 - Nel vaso si sviluppa bene anche la palma fenice.

Immagine 17 - Il fusto allungato e sottile di questa specie di palma rende la pianta elegante.

Immagine 18 - Nelle aree esterne, la palma cresce di più, quindi ricordate di lasciare uno spazio adeguato tra ogni piantina.

Guarda anche: Come nascondere i fili: idee e suggerimenti da seguire e applicare a casa propria

4. palma della bottiglia

La Palma della bottiglia è una specie scultorea e molto esotica, ideale per decorare i giardini. A crescita lenta, questa palma può raggiungere i sei metri di altezza. La forma caratteristica di questa specie è dovuta alla dilatazione della base del tronco per immagazzinare l'acqua. La Palma della bottiglia va coltivata in pieno sole con un terreno ben concimato. La soluzione più consigliata è quella di piantarla da sola perenfatizzare il dettaglio scultoreo della pianta.

Immagine 19 - Set di palme da bottiglia in giardino.

Immagine 20 - Le aree esterne sono le più adatte per piantare questa specie.

Immagine 21 - La palma bottiglia è una buona opzione per essere coltivata nelle regioni costiere, poiché resiste molto bene ai venti e alla salinità.

Immagine 22 - Palma bottiglia che decora il giardino.

Immagine 23 - Anche le foglie della palma bottiglia sono molto suggestive.

Immagine 24 - Le palme a bottiglia possono essere piantate in un vaso, purché riceva luce e calore.

5. palma imperiale

La palma imperiale non ha questo nome per caso: la prima di questa specie fu piantata per la prima volta in Brasile da D. João VI e divenne un simbolo dell'impero. Di dimensioni maestose, la palma imperiale può raggiungere i 40 metri di altezza, risultando ideale per accompagnare grandi edifici, viali, boulevard e grandi residenze. Il modo migliore per piantarla è in coppie, gruppi oLa specie isolata si perde e diventa sproporzionata nell'ambiente.

Immagine 25 - Sentiero delle palme imperiali.

Immagine 26 - Lussureggiante e maestoso.

Immagine 27 - Palme imperiali insieme a specie più piccole.

Immagine 28 - In questo scenario è possibile dimensionare le dimensioni della palma imperiale.

Immagine 29 - Palme imperiali piantate in gruppo.

Immagine 30 - Le case di grandi dimensioni sono le più adatte ad accogliere la specie.

6. palma a ventaglio

La palma a ventaglio è una specie di piccole dimensioni, che difficilmente supera i tre metri di altezza. Questa pianta attira l'attenzione per le sue grandi foglie plissettate di forma triangolare con bordi frastagliati. La palma a ventaglio è un'ottima opzione per essere piantata all'esterno e all'interno, e può essere coltivata anche in vaso. L'importante è tenere la pianta in un luogo ben illuminato.

Immagine 31 - Foglie di palma a ventaglio che decorano l'ingresso.

Immagine 32 - Palma a ventaglio che orna l'area esterna insieme ad altre piante.

Immagine 33 - Le foglie ingombranti di questa specie di palma possono ostacolare il passaggio.

Immagine 34 - Le foglie verde brillante rendono questa palma ancora più ornamentale.

Immagine 35 - In vaso, in pieno sole, le palme si sviluppano completamente.

7. palma reale

La palma reale è una specie originaria dell'Australia, ma si è adattata molto bene al clima brasiliano e oggi è una delle principali specie utilizzate per l'ornamento degli spazi esterni. La palma reale può raggiungere i 20 metri di altezza ed è molto resistente al freddo e al gelo, tanto da poter essere piantata anche nelle regioni montuose.

Immagine 36 - Palme reali a guardia dell'ingresso della casa.

Immagine 37 - Le palme reali, anche se alte, non tolgono visibilità alla facciata della casa.

Immagine 38 - Le palme sono ideali per portare il clima tropicale in casa.

Immagine 39 - Il clima caldo della costa la rende uno dei luoghi migliori per la coltivazione delle palme.

Immagine 40 - Varie specie di palme compongono il progetto paesaggistico di questo spazio esterno.

Immagine 41 - Con foglie lunghe e steli alti, le palme reali conferiscono eleganza agli edifici.

8. palma della coda di volpe

Le foglie di questa palma sono il suo grande punto di forza: la forma arcuata e le numerose foglioline le rendono simili a spazzole di bottiglia o code di volpe, come suggerisce il nome. Questa specie è molto utilizzata nei giardini e viene solitamente piantata in gruppi di tre o quattro palme per garantire l'aspetto rigoglioso della specie. In vaso, durante la fase giovanile, la pianta si sviluppa bene sein un luogo ben illuminato.

Immagine 42 - Sentiero realizzato con palme a coda di volpe.

Immagine 43 - Le foglie voluminose sono la caratteristica principale di questa specie di palma.

Immagine 44 - Quando è matura, la palma della coda di volpe produce frutti rossi.

Immagine 45 - Base della palma ornata da specie striscianti che apprezzano la mezz'ombra.

Immagine 46 - Gruppo di palme che formano un massiccio verde e giallo.

Immagine 47 - Dall'aspetto rustico, le palme si integrano perfettamente con l'ambiente della spiaggia.

9. palma da rafia

La palma rafia è una specie elegante e molto ornamentale che può essere piantata in aiuole, giardini o vasi, ed è ampiamente utilizzata per la decorazione di interni. I giapponesi sono stati i primi a utilizzare questa pianta a scopo decorativo. Quando è matura, la palma rafia può raggiungere i tre metri di altezza. Questa specie di palma apprezza un clima più mite e può essere coltivata sia a basse che ad alte temperature.L'irrigazione deve essere regolare.

Immagine 48 - Palma di rafia posta all'ingresso della casa.

Immagine 49 - Nel vaso, la palma di rafia decora con grande fascino e bellezza.

Immagine 50 - La specie, nonostante richieda frequenti annaffiature, è molto facile da coltivare.

Immagine 51 - Palme e costole di Adamo conferiscono alla stanza un'atmosfera tropicale.

Immagine 52 - I vasi alti, come questo nell'immagine, assicurano stile ed eleganza alla pianta.

Immagine 53 - Letto di palma di rafia.

10. palmo triangolare

La palma triangolo ha una crescita moderata e lenta, ma può raggiungere i sei metri di altezza. Ciò che colpisce di più di questa palma è il modo in cui le foglie sono disposte sulla corona della pianta, formando un triangolo. Quando è giovane, la palma triangolo può essere piantata in vaso e poi trapiantata in luoghi più grandi, come piazze e parchi.

Immagine 54 - Sentiero ondulato con palme a triangolo.

Immagine 55 - Questo tipo di palma è molto comune nella decorazione dei centri commerciali.

Immagine 56 - All'ingresso della casa, la palma a triangolo si erge imperiosa.

Immagine 57 - Anche la palma triangolo ha foglie leggermente grigiastre.

Immagine 58 - Non confondete la palma triangolo con la palma blu, la differenza tra loro è la forma delle foglie, la prima ha foglie allungate.

11. palma Washingtonia

La palma Washingtonia o Saia, come è anche conosciuta, è un'altra specie di palma che si è adattata al suolo brasiliano. Originaria degli Stati Uniti e del Messico, questa specie può raggiungere i 20 metri di altezza. Le foglie della palma washingtonia sono grandi e a forma di ventaglio, componendo una corona molto aperta. Una caratteristica interessante di questa palma è che le sue vecchie foglienon cadono, come accade in altre varietà, con ciò la pianta crea una gonna brunastra di foglie secche. Questa peculiarità della pianta può finire per diventare un problema, poiché questa gonna può ospitare piccioni e topi, e la permanenza delle foglie rende la pianta altamente infiammabile, potendo prendere fuoco facilmente. Questi aspetti negativi della pianta possono indurre a rimuoverla dall'ambiente.sito per evitare incidenti e altri inconvenienti.

Immagine 59 - Ingresso della casa decorato con palme washingtonia.

Immagine 60 - Le grandi foglie aperte di questa specie sono state armonizzate con la pianta.

Immagine 61 - Per le specie coltivate in casa, la gonna può essere facilmente rimossa evitando i problemi commentati sopra.

Immagine 62 - Alto e maestoso.

Immagine 63 - Palme diverse che compongono lo stesso spazio.

Immagine 64 - Palma Washingtonia insieme a specie da clima arido

William Nelson

Jeremy Cruz è un designer d'interni esperto e la mente creativa dietro il blog molto popolare, Un blog su decorazioni e suggerimenti. Con il suo occhio acuto per l'estetica e l'attenzione ai dettagli, Jeremy è diventato un'autorità di riferimento nel mondo dell'interior design. Nato e cresciuto in una piccola città, Jeremy ha sviluppato una passione per la trasformazione degli spazi e la creazione di splendidi ambienti fin dalla giovane età. Ha perseguito la sua passione completando una laurea in Interior Design presso una prestigiosa università.Il blog di Jeremy, un blog su decorazione e suggerimenti, gli serve come piattaforma per mostrare la sua esperienza e condividere le sue conoscenze con un vasto pubblico. I suoi articoli sono una combinazione di suggerimenti perspicaci, guide passo-passo e fotografie stimolanti, volti ad aiutare i lettori a creare i loro spazi da sogno. Da piccole modifiche al design a completi rifacimenti della stanza, Jeremy fornisce consigli facili da seguire che si rivolgono a vari budget ed estetica.L'approccio unico di Jeremy al design risiede nella sua capacità di fondere stili diversi senza soluzione di continuità, creando spazi armoniosi e personalizzati. Il suo amore per i viaggi e l'esplorazione lo ha portato a trarre ispirazione da varie culture, incorporando elementi di design globale nei suoi progetti. Utilizzando la sua vasta conoscenza di tavolozze di colori, materiali e trame, Jeremy ha trasformato innumerevoli proprietà in splendidi spazi abitativi.Non solo Jeremy metteil suo cuore e la sua anima nei suoi progetti di design, ma apprezza anche la sostenibilità e le pratiche eco-compatibili. Sostiene il consumo responsabile e promuove l'uso di materiali e tecniche rispettosi dell'ambiente nei suoi post sul blog. Il suo impegno per il pianeta e il suo benessere funge da principio guida nella sua filosofia di design.Oltre a gestire il suo blog, Jeremy ha lavorato a numerosi progetti di design residenziale e commerciale, ottenendo riconoscimenti per la sua creatività e professionalità. È apparso anche nelle principali riviste di interior design e ha collaborato con importanti marchi del settore.Con la sua personalità affascinante e la sua dedizione a rendere il mondo un posto più bello, Jeremy Cruz continua a ispirare e trasformare gli spazi, un consiglio di design alla volta. Segui il suo blog, un blog di decorazione e suggerimenti, per una dose quotidiana di ispirazione e consigli di esperti su tutto ciò che riguarda l'interior design.